Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Incendi: i dati dei monitoraggi Arpa FVG - aggiornamento misure di sabato 23 luglio

AGGIORNAMENTO 24/7/2022, ore 00:10

A seguito dell’intensificarsi degli incendi in Friuli Venezia Giulia (Val Resia), si rende necessario ampliare/modificare l’area di monitoraggio del particolato. L’area di indagine, ampliata all’Alto Friuli, è rappresentativa per valutare le ricadute delle polveri generate dagli incendi in corso

Nelle tabelle:

  • Le concentrazioni orarie di PM10, pubblicate con cadenza oraria dalle 6:00 alle 24:00, nelle stazioni di Monfalcone-Area Verde, San Giovanni al Natisone – Area sportiva, Tolmezzo – IFS, Trieste - P.zza Carlo Alberto, Trieste - P.zza Volontari Giuliani, Trieste – RFI, Trieste - via Carpineto, Udine - S. Osvaldo, Udine - via S. Daniele.
  • I dati delle misure puntuali con contaparticelle. Tali dati sono resi disponibili 3 volte al giorno, indicativamente alle ore 12, 18 e 24.

Avvertenza: i dati di concentrazione di PM10 media oraria delle stazioni sono passibili di modifica a seguito del completamento del processo di validazione.


Evoluzione della dispersione dei fumi per la notte (ARPA FVG - CRMA)

Durante la notte, i modelli di previsione vedono l’ingresso di bora moderata, che spinge i fumi originati dall’incendio sul Carso sloveno verso la pianura friulana.


Giornoora localePM10 - Monfalcone - Area VerdePM10 - S. Giovanni al N.- Area sportivaPM10 - Tolmezzo - IFSPM10 - Trieste - P.zza Carlo AlbertoPM10 - Trieste - P.zza Volontari GiulianiPM10 - Trieste - RFIPM10 - Trieste - via CarpinetoPM10 - Udine - S. OsvaldoPM10 - Udine - via S. Daniele
23-lug 00:0033.020.066.550.942.826.131.155.750.8
23-lug 01:0023.735.355.140.424.820.723.940.751.9
23-lug 02:0035.421.252.936.236.636.541.132.131.7
23-lug 03:0045.720.034.744.437.533.229.638.732.9
23-lug 04:0041.128.033.735.230.622.128.931.730.9
23-lug 05:0042.018.230.835.448.829.716.824.828.7
23-lug 06:0043.519.926.537.836.129.925.425.942.7
23-lug 07:0035.236.624.339.157.540.222.420.133.6
23-lug 08:0041.530.457.74539.946.930.329.139.7
23-lug 09:0062.134.659.856.868.761.536.436.443.9
23-lug10:0085.117.872.951.968.287.446.224.844.1
23-lug11:0086.19.261.841.735.9814526.944.4
23-lug12:0073.67.733.934.324.167.428.627.738.6
23-lug13:0068.3818.92116.656.625.224.527.6
23-lug14:0056.518.412.823.921.26721.317.330.9
23-lug15:0031.727.18.429.223.659.318.11923.1
23-lug16:0033.019.38.725.021.861.722.831.417.9
23-lug17:0041.623.913.231.341.568.730.535.526.3
23-lug18:0050.2233237.544.284.243.920.929.1
23-lug19:0051.134.838.230.266.473.953.223.931.8
23-lug20:0048.555.060.632.155.551.442.743.752.1
23-lug21:0067.547.883.232.25538.348.948.151.9
23-lug22:0057.75267.529.244.730.751.94147.7
23-lug22:0043.460.955.225.238.321.932.841.539.9

Il limite giornaliero per il PM10 è pari a 50 µg/m3


Misure speditive effettuate in diverse località tramite contaparticelle ottico

Nella tabella sottostante sono indicati i valori istantanei osservati e l’ora di inizio misura. Arpa FVG considera come soglia di riferimento in caso di incendio un numero di particelle, con diametro minore di 1 micrometro, superiore a 1000 per litro. Viene inoltre considerato come limite giornaliero per il PM10 la soglia di 50 µg/m3 (ex D.lgs 155/2010).

Terzo ciclo di misura (notte)

Localitàdataora misuran° particelle/L <1.1 micrometroPM10 µg/m3
Duino-Aurisina - Malchina23-lug20:0066225,9
Duino23-lug20:1571334,8
Grado - Fossalon23-lug20:4075642,9
Aquileia23-lug21:0067140,8
Ronchi dei Legionari23-lug21:1588039,9
Savogna d'Isonzo23-lug21:4551431,2
Gorizia - Merna23-lug22:00107559,2
Gorizia 23-lug22:2060532,6
     
Tarcento23-lug17:2542037
Gemona del Friuli - alta23-lug17:5372548,9
Gemona del Friuli - Ospedaletto23-lug18:0845538,6
Venzone - stazione Carnia23-lug18:3343033,2
Moggio Udinese23-lug18:4738532,5
Resiutta23-lug19:0344535,2
Chiusaforte23-lug19:3072039,9
Dogna23-lug19:4564042,6
Pontebba -Pietratagliata23-lug20:04111541,5
Chiusaforte - Roveredo 23-lug20:3054038,6


Misure speditive effettuate in diverse località tramite contaparticelle ottico

Nella tabella sottostante sono indicati i valori istantanei osservati e l’ora di inizio misura. Arpa FVG considera come soglia di riferimento in caso di incendio un numero di particelle, con diametro minore di 1 micrometro, superiore a 1000 per litro. Viene inoltre considerato come limite giornaliero per il PM10 la soglia di 50 µg/m3 (ex D.lgs 155/2010).

Secondo ciclo di misura (pomeriggio)

Localitàdataora misuran° particelle/L <1.1 micrometroPM10 µg/m3
Malchina23-lug14:5037837,7
Duino23-lug15:1034526,5
Grado (Fossalon)23-lug15:4540020,1
Aquileia23-lug16:0046317,5
Ronchi dei Legionari23-lug16:2037220,8
Savogna d'Isonzo23-lug16:4528828
Gorizia - Merna23-lug16:5594378,4
Gorizia 23-lug17:1031715,1
     
Tarcento23-lug13:5026519
Gemona del Friuli - alta23-lug14:1425521,5
Gemona del Friuli - bassa23-lug14:2539521,9
Venzone - stazione Carnia23-lug14:4534022,9
Moggio Udinese23-lug14:5833027
Resiutta23-lug15:1240027,4
Chiusaforte23-lug15:2646028,6
Dogna23-lug15:3948025,7
Pietratagliata23-lug15:5043525,8

Primo ciclo di misura (mattina)

Localitàdataora misuran° particelle/L <1.1 micrometroPM10 µg/m3
Malchina23-lug07:4639551
Duino23-lug08:0370067,3
Grado (Fossalon)23-lug08:3574582
Aquileia23-lug08:591460120,2
Ronchi dei Legionari23-lug09:252730190
Savogna d'Isonzo23-lug09:51106594,3
Gorizia - Merna23-lug10:0567075,1
Gorizia 23-lug10:2486073,7
     
Tarcento23-lug08:0235030,5
Gemona del Friuli - alta23-lug08:351635107,8
Gemona del Friuli - bassa23-lug08:50118570,2
Venzone - stazione Carnia23-lug09:181555101,6
Moggio Udinese23-lug09:3177041,6
Resiutta23-lug09:50103564,5
Chiusaforte23-lug10:1661031,9
Dogna23-lug10:4561538,2
Pietratagliata23-lug11:0834527,5


Evoluzione della dispersione dei fumi per la giornata di oggi (ARPA FVG - CRMA)

La simulazione numerica della dispersione dei fumi dell’incendio attivo sul Carso goriziano mostra, per le ore diurne e fino alle sera del 23 luglio, la diffusione dei fumi in direzione Nord – Nord Est, verso il territorio Sloveno. Le ricadute potranno interessare Gorizia. Anche i fumi dell’incendio attivo presso Resia saranno dispersi prevalentemente in direzione Nord – Nord Est.

Evoluzione meteorologica (ARPA FVG - OSMER)

Nelle prossime ore l'avvicinamento del fronte atlantico, che passerà poi principalmente nella notte, provocherà instabilità sulle zone alpine più settentrionali della regione con qualche temporale già in mattinata, ma sostanzialmente la giornata sarà caratterizzata su gran parte della regione da cielo sereno o poco nuvoloso, altri temporali sono attesi nel corso del pomeriggio sulla zona montana; in serata e poi soprattutto nella notte sono previsti dei temporali anche sulla pianura orientale e in misura più incerta anche sul Carso. Qualche temporale potrebbe essere anche forte.

Durante l'evoluzione dei temporali la ventilazione potrebbe essere localmente difforme, in relazione all'evoluzione delle celle temporalesche, mentre in serata inizierà a soffiare vento in prevalenza da nord-est o est-nordest, soffierà Bora moderata sulle zone orientali, più sostenuta sul Carso e sulla costa, con velocità fino a 10-14 m/s sul Carso e fino a 18-20 m/s a Trieste.

In giornata rimarrà ancora gran caldo, le temperature massime in pianura probabilmente saranno comprese fra 35 e 38°C, sulla costa fra 30 e 33°C.

Ultimo aggiornamento 28/7/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/aria/news/incendi-i-dati-dei-monitoraggi-arpa-fvg-aggiornamento-misure-di-venerdi-23-luglio/