Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Incendio Bibione: relazione sull'intervento e misure effettuate a Lignano Sabbiadoro

Si riporta di seguito la relazione conclusiva dell'intervento effettuato dai tecnici Arpa FVG nel pomeriggio di venerdì 15 luglio a Lignano Sabbiadoro in seguito ad un incendio in un'ampia zona nel comune di Bibione, tra Faro e Passo Barca, che ha causato una densa nube di fumo visibile a grande distanza, interessando marginalmente anche l'abitato di Lignano Sabbiadoro.

Descrizione dell'evento
La pineta di Bibione è stata interessata a un incendio a partire dalle ore 14:00 circa del 15 luglio 2022.

Intervento Arpa FVG
Arpa FVG è intervenuta nell'immediatezza dell’incendio per i primi accertamenti. L’Agenzia per l’ambiente, al fine di circoscrivere l’area di effettivo impatto dell’incendio, ha effettuato:

  • diverse simulazioni numeriche volte a individuare l’area di potenziale ricaduta delle emissioni;
  • misure speditive in loco tramite contaparticelle ottico al fine di circoscrivere l’area di effettivo impatto, ovvero l’area nella quale il numero di particelle rilevate risulta significativamente superiore rispetto ad aree sopravvento all’incendio.

Area di ricaduta
L’area indicativa di ricaduta significativa delle emissioni associate all’evento è individuata nella figura presente in questa pagina. Quest’area è stata individuata in funzione dei valori di riferimento stabiliti dalla procedura adottata da Arpa FVG in caso di incendio. La figura indica che l'area di ricaduta significativa è a nord-ovest rispetto l'abitato di Lignano Sabbiadoro.

I punti di misura
Le rilevazioni sono state condotte prioritariamente nei punti maggiormente frequentati e nel punto adiacente all’evento:

  • Lignano Riviera - Inbarcadero – punto prospiciente all’incendio
  • Lignano Sabbiadoro - Sede comunale
  • Lignano Pineta - Piazza fronte chiesa

Risultati
Nella tabella sottostante sono indicati i valori medi istantanei osservati e l’ora di inizio misura.

Localitàdataora misuran° particelle/L<1.1 micrometroPM10
Lignano Riviera - Inbarcadero15-lug18:409838,1
 15-lug18:4478017,6
 15-lug18:4762542,5
Lignano Sabbiadoro - Sede comunale15-lug19:309814,6
 15-lug19:3632510,6
Lignano Pineta - Piazza fronte chiesa15-lug20:1561012,4

Arpa FVG considera come soglia di riferimento in caso di incendio un numero di particelle, con diametro minore di 1 micrometro, superiore a 1000 per litro. Viene inoltre considerato come limite giornaliero per il PM10 la soglia di 50 µg/m3 (ex D.lgs 155/2010).

Al momento delle misure non si rilevava odore di fumo e, sentita la sede operativa regionale della Protezione Civile, l’incendio risultava in via di spegnimento.

Considerazioni

I rilievi effettuati evidenziano valori al di sotto della soglia di attenzione per entrambi i parametri monitorati. Viste anche le simulazioni relative alla direzione prevalente del vento, Arpa FVG ritiene conclusa l'attività di monitoraggio con i rilievi effettuati nel pomeriggio/sera di venerdì 15 luglio.

Ultimo aggiornamento 28/7/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/aria/news/incendio-bibione-relazione-sullintervento-e-misure-effettuate-a-lignano-sabbiadoro/