Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Ecolabel UE compie 30 anni!

ecolabel_30-anni.jpg

Trent’anni fa, il 23 marzo 1992, vedeva la luce il Regolamento sui marchi di qualità ecologica (Regolamento (CEE) n. 880/92).

Erano i primi vagiti dell’Ecolabel UE, il marchio dell’Unione Europea che contraddistingue prodotti e servizi che, pur garantendo elevati standard prestazionali, sono caratterizzati da un ridotto impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita.


Ecolabel è un’ecoetichetta caratterizzata da affidabilità e riferibilità, conforme alla norma ISO 14024, che si contraddistingue per:

- volontarietà di adesione;

- certificazione da parte di un ente terzo e pubblico;

- rilascio solo a fronte del soddisfacimento di specifici requisiti ambientali;

- visione strategica che copre l’intero ciclo di vita del prodotto/servizio.

Ad oggi, nell’elenco redatto dalla Commissione Europea delle categorie di prodotti che possono ambire al riconoscimento Ecolabel UE troviamo: carta, detersivi, tessili, lubrificanti, mobili, calzature, servizi di ricezione turistica, servizi di pulizia.

Ecolabel UE, non solo rappresenta un’eccellenza tra i molti strumenti volontari atti a dimostrare l’impegno di un’organizzazione verso la sostenibilità ambientale,  ma rappresenta anche lo standard su cui sono stati calibrati i Criteri Ambientali Minimi (CAM) obbligatori per gli acquisti della pubblica amministrazione (Green Public Procurement-GPP).

Arpa FVG tra i suoi compiti ha anche quello di promuovere la conoscenza e l’adesione agli strumenti volontari di sostenibilità ambientale sviluppati a livello europeo, com’è il caso di Ecolabel UE, che in questi 30 anni di vita ha ampiamente dimostrato la sua validità, pur non ottenendo sempre la popolarità e la diffusione che avrebbe meritato.

Ultimo aggiornamento 29/3/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/sviluppo-sostenibile/news/ecolabel-ue-compie-30-anni/