Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Inventario delle emissioni in atmosfera INEMAR FVG

La stima delle emissioni annue in atmosfera dei diversi inquinanti suddivisi per tipologia di sorgente è svolta dal Centro Regionale di Modellistica Ambientale (CRMA) di Arpa FVG.

L'inventario emissivo regionale relativo all'anno 2015, come previsto dal Sistema di Gestione per la Qualità dell’Agenzia(ISO 9001), ha concluso la fase di Revisione Pubblica il 26 ottobre 2020.

Per saperne di più, vai alla pagina dedicata ai dati INEMAR.

Cosa sono le stime fornite dall'Inventario Regionale delle Emissioni in Atmosfera?

L'Inventario Regionale delle Emissioni in Atmosfera garantisce, per l'anno di riferimento e per gli inquinanti di interesse, la migliore stima complessiva delle emissioni per ciascun comune e per ciascuna attività definita adottando la nomenclatura SNAP97, adottata a livello europeo, della metodologia CORINAIR.

L'inventario risponde a domande del tipo: “Nel 2015, quante tonnellate di NOx sono state emesse in uno specifico territorio comunale per effetto degli impianti di riscaldamento residenziali?"

Attenzione, dunque: non si tratta di dati di qualità dell'aria (concentrazioni di inquinanti in aria-ambiente), ma di emissioni (massa rilasciata in atmosfera in un anno).

Nello schema DPSIR (Determinanti-Pressioni-Stato-Impatti-Risposte), le Emissioni in atmosfera costituiscone Pressionio dell sull’aria-ambiente.

A cosa servono queste stime?

La funzione dell’inventario è fornire i dati necessari ai modelli di valutazione e previsione della qualità dell’aria. Sulla base di queste stime, dell’applicazione dei modelli numerici di valutazione della qualità dell’aria e delle misure effettuate dalle reti di rilevamento, le Regioni sviluppano i Piani di Mantenimento e Miglioramento della Qualità dell’Aria.

Inoltre all’interno dell’Inventario vengono stimate anche sostanze come anidride carbonica (CO2) e metano (CH4) che rivestono notevole interesse nello studio dei cambiamenti climatici e nella attuazione di politiche tese a contrastarli.

In breve: cos'è l'inventario delle emissioni in atmosfera INEMAR FVG

INEMAR FVG ... dal punto di vista amministrativo

La tenuta dell’inventario regionale delle emissioni in atmosfera è una funzione attribuita alle Regioni dal DLgs 155/2010, art. 22. Il Centro Regionale di Modellistica Ambientale dell’ARPA FVG la svolge per conto della Regione FVG ai sensi della L.R. 16/2007, art. 5.

Lo strumento INEMAR, realizzato da ARPA Lombardia, viene sviluppato e migliorato sulla base di programmi triennali, definiti e gestiti attraverso una convenzione fra le ARPA e Regioni che hanno deciso di condividere questo strumento. Troviamo dunque una “copia” di INEMAR in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Province Autonome di Trento e Bolzano, Puglia, ciascuna popolata con i dati di competenza. Altre Regioni si avvalgono di strumenti analoghi.

ISPRA mantiene a sua volta un inventario nazionale delle emissioni in atmosfera, che viene confrontato ed armonizzato con gli inventari regionali, come descritto nel DLgs 155/2010, art. 22.

A un livello ancora superiore, l’Agenzia per l’Ambiente dell’Unione Europea (EEA) mantiene un inventario emissivo continentale (EMEP).

Questa apparente ridondanza, fra il livello regionale, quello nazionale e quello continentale, consente in realtà un utile confronto fra le rispettive stime.

Per la stessa finalità, nel “Forum for air quality modelling in Europe” è attivo un gruppo di lavoro sugli inventari emissivi; a livello di Bacino Padano, un’importante opportunità è data dal Progetto LIFE PREPAIR.

INEMAR FVG ... dal punto di vista informatico e tecnico

INEMAR è un database, realizzato in ambiente RDBMS (Relational DataBase Managing System) Oracle©, destinato proprio al censimento regionale delle fonti di emissioni in atmosfera, avente la principale caratteristica di garantire omogeneità, confrontabilità, comunicabilità e scambio delle informazioni in esso contenute.

Il database INEMAR è articolato in oltre 300 tabelle, atte a raccogliere in modo strutturato tutte le informazioni necessarie per pervenire alle stime desiderate, quali ad esempio:

  • tabelle “anagrafiche” (relative ad inquinanti, combustibili, Comuni, tipologie di veicolo, classi climatiche, sistemi di abbattimento delle emissioni, ecc.)
  • indicatori di attività (quali, ad esempio, consumi di combustibili, quantità di materia prima lavorata, quantità di prodotto finito, ecc.)
  • fattori di emissione (rapporto fra la quantità di inquinante emesso e l’indicatore di attività; per esempio: grammi di polveri emesse per tonnellata di acciaio prodotto, grammi di polveri emesse per litro di diesel bruciato, ecc.)
  • variabili di disaggregazione (dette proxy) per i livelli amministrativi regionale e comunale (ad esempio, numero di addetti ad una specifica attività, ettari di terreno agricolo destinati ad una certa coltivazione, ecc.)

Ad esempio, opportunamente “spacchettati” e riorganizzati nelle tabelle di INEMAR, vi sono:

  • il parco circolante veicolare regionale, aggiornato all’anno di riferimento (dati ACI)
  • la rappresentazione “a blocchi” (linee di produzione, camini, ecc.) dei principali impianti industriali della Regione (una settantina)

Oltre alle tabelle ed alle relazioni fra di esse, INEMAR contiene gli algoritmi necessari ad elaborare i dati in esse contenuti per pervenire alle stime delle emissioni in atmosfera.

Per maggiori informazioni inerenti la strutturazione di questo database è possibile consultare la pagina:www.inemar.eu.

INEMAR FVG ... dal punto di vista procedurale

La procedura di redazione dell’inventario prevede le seguenti fasi:

  • raccolta dei dati
  • popolamento dell’inventario
  • stima delle emissioni per l’anno di riferimento
  • revisione interna dove i risultati ottenuti vengono presentati ai colleghi di ARPA FVG al fine di raccogliere le osservazioni e spunti per un eventuale correzione dei dati
  • una volta raccolte le osservazioni pervenute dai colleghi queste vengono vagliate e se possibile integrate e la versione del catasto viene aggiornata ed è pronta per la pubblicazione
  • I dati così aggiornati sono pubblicati sul sito di ARPA FVG per un periodo di tempo congruo a consentire l’elaborazione di commenti da parte del pubblico, fase questa della revisione pubblica
  • al termine della fase di revisione pubblica l’inventario viene pubblicato nella sua versione consolidata.

Tale procedura viene ripetuta per ciascun aggiornamento dell’Inventario, relativo ai successivi anni di riferimento (2005, 2007, 2010, 2013, 2015, 2019 e a seguire ogni 2 anni).

Ovviamente, come per qualunque censimento, vi è un ritardo fisiologico fra l’anno di riferimento (l’anno cui si riferiscono le stime pubblicate) e il momento della pubblicazione, dovuto ai tempi di raccolta dati ed elaborazione.

Attualmente i dati pubblicati rappresentano la versione consolidata  delle stime delle emissioni regionali dell’anno 2015. Il prossimo aggiornamento avrà come anno di riferimento il 2019

Ultimo aggiornamento 25/2/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/modellistica-ambientale-crma/inventario-delle-emissioni-in-atmosfera-inemar-fvg/