Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Pubblicato il report mensile meteo.fvg di settembre 2022: un mese con grandi oscillazioni termiche e piogge localmente intense

Settembre 2022 in Friuli Venezia Giulia è stato un mese fresco, seppure con un andamento termico disomogeneo, caratterizzato da piogge localmente abbondanti. È quanto emerge dal report mensile meteo.fvg, pubblicazione periodica di ARPA FVG - OSMER che descrive in maniera dettagliata l’andamento meteoclimatico di ciascun mese nella nostra regione.

Per quanto riguarda le piogge, il report evidenzia come:

  • su quasi tutto il territorio regionale le pluviometrie mensili sono risultate quasi in linea rispetto alla media climatica;
  • invece nel Carso, a Monfalcone, a Grado, ad Aquileia e a sud di Udine le piogge cadute sono risultate superiori al 100-150 % rispetto alla climatologia degli ultimi 10 anni;
  • i cumulati mensili sono variati dai 400-500 mm del Carso, 200-350 mm della costa, ai 100-350 mm delle Alpi e Prealpi;
  • i giorni piovosi sono stati dagli 11 ai 15, circa 4-5 giorni in più rispetto alla media climatica.

Per quanto riguarda gli eventi più rilevanti, il report si sofferma in particolare sul temporale dell’8 settembre caratterizzato da un cumulato di pioggia che, per alcune stazioni della costa, non era mai stato osservato prima. La mattina alcuni temporali sono entrati dal Veneto verso la pianura e la costa della nostra regione e, una volta giunti in prossimità del golfo di Trieste, hanno dato origine a un sistema organizzato stazionario, cosiddetto "V-shaped" per la caratteristica forma a V che si nota nell’immagine satellitare, tipica dei temporali autorigeneranti. I temporali autorigeneranti sono purtroppo assurti all'onore delle cronache in Italia la settimana successiva, quando il 15 settembre un altro complesso V-shaped ha prodotto l'alluvione nelle Marche. Nel nostro caso, per fortuna, i cumulati di pioggia sono stati molto rilevanti, ma non hanno provocato effetti al suolo altrettanto drammatici: la pioggia oraria (dalle 9 alle 10 UTC) massima è stata di 83 mm a San Lorenzo Isontino, quella bioraria (9-11 UTC) di 133 mm a Grado e quella trioraria (8-11 UTC) di 162 mm sempre a Grado, seguita (tra le 9 e le 12 UTC) dai 143 mm di Borgo Grotta Gigante.

Precipitazioni di settembre 2022 in FVG (cumulati mensili e variazione percentuale rispetto alla media 1991-2020)

Interessante l’analisi delle temperature:

  • settembre ha fatto registrare, in pianura, una temperatura media leggermente più bassa di 0.5/1 °C rispetto al dato medio dell’ultimo decennio;
  • l’analisi dell’andamento termico mostra come fino a metà mese le temperature medie siano state ben più alte della media climatica, mentre il giorno 16 sono scese ben al di sotto della media, con un’escursione di circa 10 °C rispetto al giorno precedente.
Meteogramma di settembre 2022 per la stazione di Tarvisio

Questi sono alcuni dei dati e delle informazioni tecnico-scientifiche che il report meteo.fvg fornisce mensilmente, insieme a un testo accessibile anche ai non addetti ai lavori: al resoconto delle situazioni e degli eventi meteorologici verificatisi nell’arco del mese, arricchiti dall’approfondimento di casi particolari, seguono mappe, grafici, tabelle e meteogrammi che descrivono gli andamenti delle principali grandezze meteorologiche: temperature, precipitazioni, vento, radiazione solare.

La descrizione completa dell’andamento meteoclimatico del mese scorso si trova su:

Ultimo aggiornamento 18/10/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/meteo-e-clima/news/pubblicato-il-report-mensile-meteofvg-di-settembre-2022-un-mese-con-grandi-oscillazioni-termiche-e-piogge-localmente-intense/