Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Dicembre 2021- maggio 2022: 6 mesi con poca pioggia

All’inizio ufficiale della stagione irrigua ARPA FVG ha effettuato un bilancio delle piogge degli ultimi sei mesi in Friuli Venezia Giulia.

L’analisi delle pluviometrie regionali da dicembre 2021 a maggio 2022 mostra come in ognuno di questi mesi le piogge, in tutte zone della regione, sono sempre risultate inferiori alle medie climatiche 1991-2020.

Esaminando i dati nel loro insieme, si può notare come i cumulati nel semestre variano dai 200-250 mm della costa, ai 300-350 mm della pianura fino ai 700 mm delle Prealpi Giulie.

Tali valori raggiungono appena il 40% - 60% rispetto alla media climatica 1991-2020 (fig1).

Fig. 1 - mappe di pioggia (cumulati e anomalie) nel periodo dicembre 2021 – maggio 2022 in FVG

L'analisi dei dati dal 1961 ci mostra che tali pluviometrie semestrali, per tutte le stazioni esaminate, si attestano attorno al 5° percentile della distribuzione statistica (1961-2020). ( fig2 )

Fig. 2 - pioggia media in 27 stazioni del FVG nel semestre dicembre – maggio, dal 1961 al 2022

Per trovare cumulati di piogge simili o inferiori bisogna ritornare al 2002/2003. Semestri invernali-primaverili analogamente siccitosi si verificano ogni tanto nella nostra regione, ma l'analisi statistica non evidenzia alcun trend, né di aumento né di diminuzione, di tali eventi.

Ultimo aggiornamento 6/6/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/meteo-e-clima/news/dicembre-2021-maggio-2022-6-mesi-con-poca-pioggia/