Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Controllo rifiuti

La SOS Laboratorio Analisi Ambientali e Matrici Sanitarie di Arpa FVG effettua le analisi di caratterizzazione e di classificazione sui rifiuti speciali ai fini di stabilire la loro pericolosità (rifiuti pericolosi e non pericolosi), e per l’eventuale assegnazione della corretta caratteristica di pericolo ai sensi dell’allegato III della direttiva 2008/98/CE (Reg. UE n. 1357/2014 - caratteristiche di pericolo HP).

Rifiuti speciali

Il Laboratorio di Arpa effettua sui rifiuti speciali le analisi di caratterizzazione e di classificazione ai fini di stabilire la loro pericolosità.

In particolare per la caratteristica di pericolo HP14 (Ecotossico) al fine di comprendere se il rifiuto è pericoloso il laboratorio analizza i campioni secondo il Reg. UE 2017/997, utilizzando anche i metodi di prova previsti dal Reg (CE). 440/2008 su Daphnia sp (saggio di immobilizzazione acuta) e su alga (saggio di inibizione della crescita delle alghe).

Vengono eseguiti anche i test di cessione secondo la UNI EN 12457-2/2004, ai fini dello smaltimento in discarica (DM 27 settembre 2010 e s.m.i.) o del recupero dei rifiuti in procedura semplificata (DM 5 febbraio 1998 e DM 186/2006).

I fanghi di depurazione destinati all’uso agricolo vengono analizzati secondo i parametri previsti dalla L. 130 del 16/11/18 (Legge Genova), che integra il D. Lgs. 27 gennaio 1992, n. 99.

Il cosiddetto “fresato d’asfalto” viene sottoposto a controllo secondo il Decreto 28 marzo 2018, n. 69 (EOW) relativo al granulato di conglomerato bituminoso.

Ultimo aggiornamento 25/2/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/analisi-ambientali-laboratorio/controllo-rifiuti/