sei in: home page » archivio news » Seminario Arpa FVG “Nutrienti, fitoplancton ed allevamento dei molluschi” Stampa

Seminario Arpa FVG “Nutrienti, fitoplancton ed allevamento dei molluschi”

09/03/2018

Il 1 marzo 2018, presso l'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste nel comprensorio del Parco di San Giovanni, gli esperti di Arpa FVG della SOS acque marino-costiere e qualità dell’aria e della SOS qualità delle acque marine e di transizione hanno tenuto un seminario dal titolo “Nutrienti, fitoplancton e acque di molluschicoltura”.

L’incontro è stato richiesto dal Centro Tecnico Informatico (CTI) per la raccolta delle informazioni relative ai controlli di carattere sanitario, dai rappresentanti dei molluschicoltori del Friuli Venezia Giulia e dai Dipartimenti di Prevenzione – Sanità Pubblica Veterinaria dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITS) e dell'Azienda per l'Assistenza Sanitaria Bassa Friulana Isontina (AAS2). 

Hanno partecipato anche: Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe), l’Autorità regionale del Servizio sanita' pubblica veterinaria, personale tecnico della prevenzione responsabile dei prelievi in mare dei molluschi bivalvi e delle acque di molluschicoltura, e personale di Arpa FVG.

Nel corso degli interventi è stato fatto un approfondimento relativo alla comunità fitoplanctonica delle acque marine e di transizione regionali con particolare riguardo alle specie potenzialmente tossiche, alle biotossine algali, alla presenza e concentrazione dei nutrienti, nonché allo stato trofico delle acque marine e di transizione, fattori che condizionano la produzione primaria, influenzando lo sviluppo dei molluschi bivalvi eduli negli allevamenti e nei banchi naturali.

A conclusione del seminario che ha riscosso notevole interesse tra i partecipanti, è stato chiesto ad Arpa FVG di preparare e condividere un protocollo operativo di supporto alle Autorità competenti con la valutazione dell’analisi del rischio in caso di presenza di fitoplancton potenzialmente tossico nelle acque regionali.