sei in: home page » archivio news Stampa

Accreditate nuove prove nel laboratorio di Arpa FVG

21/07/2017
Accreditate nuove prove nel laboratorio di Arpa FVG
Accreditate nuove prove nel laboratorio di Arpa FVG

In seguito alla visita ispettiva supplementare ad hoc svoltasi a fine giugno presso il Laboratorio di Analisi Ambientali e Matrici Sanitarie di Arpa FVG, nella riunione del 20 luglio 2017 il comitato settoriale di accreditamento di Accredia ha esteso l’accreditamento a ulteriori prove, in conformità a quanto richiesto dalla norma UNI EN ISO/IEC 17025:2005.

Sono state complessivamente accreditate 23 nuove prove, di cui 19 riguardanti il settore alimentare e 4 quello ambientale. Grazie alle opportunità offerte dall’accreditamento flessibile è stata inoltre estesa alle matrici alimentari la ricerca di metalli con ICP-MS, metodo precedentemente utilizzato solo per le matrici ambientali.

L’accreditamento flessibile permette, infatti, di estendere il campo di applicazione dei metodi già accreditati e di aggiungerne di nuovi, basati sulle stesse tecniche analitiche, aumentando la capacità del Laboratorio di rispondere tempestivamente e con efficacia alle esigenze sempre più complesse e mutevoli dei monitoraggi ambientali.

La sede di Udine del Laboratorio di Arpa FVG è stata la prima, a livello nazionale nell’ambito delle Agenzie Ambientali, ad accreditarsi seguendo questo schema per le matrici ambientali, nel corso del 2016, seguendo l’esempio della sede di Pordenone che aveva già ottenuto questo risultato per le matrici alimentari.

Tra le nuove prove accreditate in campo ambientale, particolare interesse riveste la determinazione degli acidi perfluoroalchilici (PFAS) nelle acque potabili, profonde e superficiali, effettuata tramite analisi in cromatografia liquida accoppiata a spettrometria di massa (LC-MS/MS).

Tali sostanze costituiscono un esempio di inquinanti emergenti, la cui ricerca costituisce una crescente sfida per le Agenzie Ambientali, vista la continua produzione di nuovi principi attivi da parte dell’industria, delle conoscenze scientifiche sulla loro tossicità e la continua evoluzione del quadro normativo di riferimento.

L’accreditamento di queste nuove prove dimostra la capacità del Laboratorio di Analisi Ambientali e Matrici Sanitarie di Arpa FVG di rispondere con efficacia alle sfide poste dalle sempre più complesse problematiche ambientali ed alle crescenti richieste di informazioni sullo stato dell’ambiente e di salvaguardia della salute da parte dei cittadini.