Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Gli inventari regionali dei gas serra e degli inquinanti in aria

L'inventario dei gas serra (GHG)

Il monitoraggio dei gas-serra è uno strumento fondamentale nel contrasto ai cambiamenti climatici. Per gas serra intendiamo: CO2, metano, protossido d’azoto, gas fluorurati e clorurati, rilasciati nell’ambiente e riassorbiti..

Per contenere l’aumento della temperatura media globale entro 1,5°C, in accordo con gli obiettivi dell’Unione Europea, la Regione FVG ha fissato i seguenti obiettivi:

  • ridurre le emissioni nette di almeno il 55 % rispetto ai livelli del 1990 entro il 2030;
  • raggiungere emissioni nette di carbonio pari a zero entro il 2045 (2050 per l’UE), come previsto dal disegno di legge FVGreen (n.163/2022)

Fonte: Ispra

Attualmente Arpa FVG fornisce degli enti preposti informazioni sulle emissioni di gas serra utili, ad esempio, per la preparazione dei PAESC comunali.

È in corso di valutazione, di comune accordo con la Regione, la possibilità che Arpa FVG popoli un database completo regionale, che includa le emissioni di gas serra (espressi come CO2 equivalente) ed i suoi assorbimenti.

L’inventario regionale delle emissioni in atmosfera: INEMAR

In ARPA FVG l’inventario delle emissioni in atmosfera viene fatto utilizzando il database INEMAR, per conoscere lo stato della qualità dell’aria e poter elaborare piani per la sua tutela.

INEMAR viene popolato attraverso un’attività di accurata raccolta dati su base locale e loro elaborazione che ha permesso la stima delle emissioni annue dei diversi inquinanti suddivisa per tipologia di sorgente.

Stima delle emissioni regionale nel 2015

La procedura di popolamento del database viene ripetuta per ciascun aggiornamento dell’Inventario, che, a partire dal 2019, è previsto ogni 2 anni. Ovviamente, come per qualunque censimento, vi è un ritardo fisiologico fra l’anno di riferimento (l’anno cui si riferiscono le stime pubblicate) e il momento della pubblicazione, dovuto ai tempi di raccolta dati ed elaborazione. I dati pubblicati rappresentano la versione consolidata delle stime delle emissioni regionali dell’anno 2015.

I risultati, come previsto dal Sistema di Gestione per la Qualità dell’Agenzia(ISO 9001), hanno concluso la fase di Revisione Pubblica il 26 ottobre 2020.

L’aggiornamento successivo avrà come anno di riferimento il 2019.

La tenuta dell’inventario regionale delle emissioni in atmosfera è una funzione attribuita alle Regioni dal DLgs 155/2010, art. 22. Arpa FVG la svolge per conto della Regione FVG ai sensi della L.R. 16/2007, art. 5.

Nella sezione “Come funziona INEMAR?” si possono trovare descritte le principali caratteristiche del database ed i suoi principi di funzionamento.

Inventari nazionali gas serra ed emissioni in atmosfera

A garantire la predisposizione e l’aggiornamento annuale dell’inventario dei gas-serra in Italia, è l’ISPRA, che, su incarico del MiTE, fornisce annualmente l’inventario nazionale e predispone il National Inventory Report secondo i formati previsti dalla Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite (UNFCCC), del protocollo di Kyoto e del Meccanismo di Monitoraggio dei Gas Serra dell’Unione Europea.

Accanto all’inventario dei gas serra, l’ISPRA realizza ogni anno l’inventario nazionale delle emissioni in atmosfera degli inquinanti (tra queste le frazioni di particolato, gli ossidi di azoto, i metalli, le sostanze volatili etc.), richiesto dalla Convenzione di Ginevra sull’inquinamento atmosferico transfrontaliero (UNECE-CLRTAP) e dalle Direttive europee sulla limitazione delle emissioni.

Per quanto riguarda la scala regionale, già da anni, per orientare le politiche territoriali in tema di qualità dell’aria, si è reso necessario implementare gli inventari delle emissioni in atmosfera anche su scala locale (regionale, comunale e sub regionale). Ogni Regione italiana popola il proprio inventario delle emissioni utilizzando strumenti a volte diversi tra loro, così come avviene a livello nazionale tra le diverse nazioni europee. La presenza di più inventari è chiarita in questo approfondimento.

Diversamente, la necessità di inventari dei gas serra a livello locale si sta affermando solo recentemente, sulla scorta della pressione esercitata dalle politiche europee in tema di mitigazione ai cambiamenti climatici da attuarsi a tutti i livelli territoriali.

Ultimo aggiornamento 6/7/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/sviluppo-sostenibile/inventario-emissioni-in-atmosfera/