Regione autonoma Friuli Venezia GiuliaRegione autonoma Friuli Venezia Giulia

Ecolabel UE per il turismo

Dal 2003 l’applicabilità dell’Ecolabel è stata estesa ai servizi di ricettività turistica e dal 2005 anche ai servizi di campeggio. Con la Decisione UE 2017/175 si sono riunite queste 2 realtà e sono nati i criteri Ecolabel UE per le Strutture Ricettive.

Le modalità di adesione allo schema, i costi e altre caratteristiche generali del marchio sono analoghi a quelli previsti per le altre categorie di prodotti.

Chi può richiedere il marchio Ecolabel UE nel settore del turismo

L'Ecolabel UE è applicabile a tutte le strutture turistiche che prevedono, come attività principale, l’erogazione a pagamento del servizio di pernottamento.

Le strutture turistiche che si fregiano del marchio ecologico europeo si distinguono per l’impegno verso la salvaguardia dell’ambiente e, di riflesso, della salute umana.

La presenza dell’etichetta Ecolabel UE fornisce al turista garanzie circa:

  • Il contenimento dell’inquinamento atmosferico, idrico e del suolo anche grazie all’utilizzo di prodotti più rispettosi dell’ambiente;
  • La corretta gestione e differenziazione dei rifiuti;
  • La riduzione degli sprechi energetici e di risorse;
  • La salvaguardia della biodiversità nelle aree poste sotto il controllo diretto della struttura ricettiva;
  • Un’alimentazione sana e corretta, che attinge in parte alle produzioni biologiche regionali.

I criteri ambientali del marchio

Per il settore in esame, la Commissione Europea ha stabilito due categorie di criteri: obbligatori e opzionali. Per poter soddisfare i criteri della norma una struttura deve essere:

a) conforme a tutti i criteri obbligatori indicati nella parte A dell'allegato della Decisione UE 2017/175;

b) conforme ad un numero sufficiente di criteri opzionali indicati nella parte B dell'allegato alla Decisione UE 2017/175, al fine di ottenere il necessario numero di punti a norma degli articoli 4 e 5 della suddetta Decisione.

La rispondenza ai criteri obbligatori e a quelli opzionali scelti deve essere dimostrata attraverso: auto-dichiarazioni del soggetto richiedente; dichiarazioni e certificazioni rilasciate da fornitori o da terze parti ed altra documentazione di supporto; verifiche ispettive da parte dell’Organismo Competente.

Arpa FVG ha preparato un documento in forma di check-list, velocemente compilabile, e specificatamente rivolto alle microimprese (meno di 10 dipendenti). Pur non avendo la pretesa di essere esaustivo e rigoroso, il documento permette, alla struttura che lo compila, di farsi un'idea sulla distanza da colmare per ottenere il marchio.

pdf
187,6 KB

I vantaggi dell'Ecolabel turismo

Oltre a garantire benessere ed eco-qualità ai turisti, l’Ecolabel UE apporta tutta una serie di benefici alla struttura ricettiva che lo applica. Lo testimonia dati alla mano un interessante studio effettuato in Trentino, che mette a confronto strutture Ecolabel UE e non, evidenziandone differenze e vantaggi. In particolare:

  • Vantaggi di costo legati all'eco-efficienza: l’adozione di misure di carattere ambientale richiede tempi e sforzi, a volte anche notevoli, ma contribuisce a mettere a nudo quelli che sono, sotto il profilo ecologico ed economico, veri e propri punti di debolezza di una struttura turistica o di un’organizzazione; inoltre promuove lo sviluppo dell’innovazione.
  • Riduzione del consumo di risorse naturali quali combustibili fossili, energia ed acqua: essa consente, a fronte di un eventuale investimento iniziale, una riduzione considerevole dei costi nel medio-lungo periodo;
  • Pubblicità derivante dall’alta visibilità del marchio: la visibilità dell’etichetta ecologica europea rappresenta, per le strutture che riescono ad ottenerla, una forma ulteriore di pubblicità e un fattore di scelta assolutamente discriminante, soprattutto da parte dei turisti più sensibili al rispetto ed alla salvaguardia dell’ambiente; e sono sempre di più. Il marchio comunica al cliente che il prezzo pagato non tiene conto esclusivamente delle esigenze personali e della voglia di divertimento, ma contribuisce a dare all’ambiente delle possibilità in più.

Ultimo aggiornamento 11/3/2022

URL: https://www.arpa.fvg.it/temi/temi/sviluppo-sostenibile/certificazioni-ambientali-Ecolabel/ecolabel-ue-per-il-turismo/