sei in: home page » ufficio stampa » comunicati » Sappada, le competenze ambientali trasferite ad Arpa FVG Stampa

Sappada, le competenze ambientali trasferite ad Arpa FVG

30/01/2018

Piena collaborazione tra l’Agenzia per la protezione dell’ambiente del Veneto e del Friuli Venezia Giulia per quanto riguarda il presidio dell’ambiente nel territorio del Comune di Sappada. E’ questo l’esito del vertice che si è tenuto ieri a Padova alla presenza dei direttori generali delle due Agenzie, Nicola Dell’Acqua e Luca Marchesi.

Tra le due Agenzie è stato convenuto che, a seguito dell’entrata in vigore il 16 dicembre 2017 della legge 182, le competenze di natura tecnica ed amministrativa in capo ad Arpa Veneto (pareri, campionamenti, controlli, gestioni degli esposti, ecc.) devono considerarsi di competenza di Arpa Friuli Venezia Giulia. Di conseguenza i nuovi procedimenti amministrativi e quelli attivati e non ancora definiti alla data del 16 dicembre 2017 rientrano nella competenza di Arpa Friuli Venezia Giulia. Gli atti amministrativi adottati da Arpa Veneto prima dell’entrata in vigore della citata legge nazionale mantengono la loro validità ed efficacia.

Le due Agenzie per l’ambiente si sono impegnate a collaborare attivamente in questo periodo di transizione al fine di evitare e prevenire ogni possibile disagio alla popolazione e agli operatori economici del Comune di Sappada.

Arpa FVG ha già fissato un incontro con gli amministratori del Comune di Sappada per una prima disamina delle peculiarità ambientali del territorio.