sei in: home page » suolo » news » Arpa FVG e Arpa Veneto, per un biomonitoraggio dei suoli “Senza confini” Stampa

Arpa FVG e Arpa Veneto, per un biomonitoraggio dei suoli “Senza confini”

20/09/2017
Arpa FVG e Arpa Veneto, per un biomonitoraggio dei suoli “Senza confini”
Arpa FVG e Arpa Veneto, per un biomonitoraggio dei suoli “Senza confini”

É stato siglato un accordo di collaborazione che vede coinvolte la funzione Qualità Suoli e Biodiversità di Arpa FVG e il Servizio Osservatorio Suolo e Bonifiche di Arpa Veneto. La convenzione prevede una serie di attività volte a migliorare la conoscenza della biologia del suolo, articolandosi nei seguenti punti:

  • intercalibrazione dell’attività di campionamento e determinazione dell’indice di Qualità Biologica del Suolo (QBS);
  • sviluppo di uno studio territoriale comune secondo metodologie condivise allo scopo di acquisire dati relativi a situazioni pedoclimatiche diverse e rafforzare i criteri di interpretazione dei risultati dell’indice QBS;
  • condivisione dei risultati per disporre di una base dati più estesa, sulla quale eseguire elaborazioni e verificare l’esistenza di correlazioni tra QBS e caratteristiche dei suoli e dell’ambiente.

La collaborazione rientra nello spirito di integrazione tra le attività delle ARPA regionali, in modo tale da ottimizzare risorse e servizi. Nello specifico le due Arpa prevedono una pianificazione congiunta dell’attività di determinazione del QBS in alcune aree regionali, l’esecuzione del campionamento per la determinazione del QBS in squadre comuni, lo scambio di campioni per la verifica delle letture necessarie alla determinazione dell’indice, nonché lo scambio dei risultati ed elaborazione dei dati secondo procedure comuni.