sei in: home page » rischi industriali » news Stampa

Rischio Incidente Rilevante (RIR): iniziate le visite ispettive

03/10/2016

Con l'entrata in vigore del D.Lgs. 105/2015 viene attribuito al Comitato Tecnico Regionale (CTR), definito all'art. 10 del medesimo decreto, il compito della programmazione ordinaria e dell'organizzazione per lo svolgimento delle visite ispettive presso gli stabilimenti Seveso di soglia superiore così come previsto dall’art. 27 del succitato decreto.
Il CTR del Friuli Venezia Giulia ha sviluppato un programma di controlli per il triennio 2016-2018 che sarà condotto attraverso la costituzione di apposite commissioni, designate dal CTR stesso, ciascuna composta da 3 componenti, di cui uno di ARPA.
L' ARPA è quindi coinvolta in prima persona in quanto i suoi rappresentanti sono delegati a coordinare l'attività di visita ispettiva a fianco dei VVF e dell'INAIL quali ispettori componenti della commissione ispettiva nominata.
Ad oggi solo tre dipendenti ARPA FVG hanno i requisiti per essere ispettori Seveso secondo il D.Lgs. 105/15 e sono operativi a tutti gli effetti, altri due completeranno l'iter entro queste visite ispettive partecipando in qualità di uditore.
Con l'avvio della visita ispettiva presso lo stabilimento Alder di Trieste sono partite quindi tutte e cinque le visite ispettive (gli altri stabilimenti sono: Caffaro Industrie, SIOT, Siderurgica Triestina, DCT) previste nell'ambito di tale programmazione per il 2016.
L'attività di visita ispettiva presso gli stabilimenti RIR prevede che la commissione verifichi che i gestori di questi impianti abbiano adottato efficaci politiche di prevenzione per evitare questo tipo di incidenti.