sei in: home page » rischi industriali » news Stampa

Movimentazione dei sedimenti in ambiente marino: via libera del Consiglio di Stato al nuovo decreto ministeriale

26/04/2016

Il Consiglio di Stato ha espresso il proprio parere favorevole al nuovo decreto ministeriale che disciplinerà, secondo modalità innovative, le autorizzazioni per gli interventi di ripascimento delle spiagge e per le immersioni in mare dei sedimenti.

A oggi la movimentazione dei sedimenti in ambiente marino è regolamentata dal D.M. 24 gennaio 1996 con il supporto del Manuale ICRAM-APAT del 2007.

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle nuove “Modalità e criteri tecnici per l’autorizzazione all’immersione in mare dei materiali di escavo di fondali marini” (in attuazione dell’Art. 109 del D.Lgs. n. 152/2006) è prevista entro poche settimane, dopo gli opportuni adeguamenti da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.