sei in: home page » rischi industriali » news Stampa

Rischio di Incidente Rilevante: piattaforma ISPRA per la notifica

23/06/2016

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) ha predisposto un applicativo web affinché le ditte soggette alla normativa di Rischio di Incidente Rilevante (RIR) possano trasmettere le notifiche al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e a tutti gli altri destinatari previsti.

Questo sistema, attivo dal 15 aprile 2016, è obbligatorio dal 1° giugno 2016, pertanto, si ricorda alle ditte che, ad oggi, è possibile effettuare l’invio solo telematicamente –previa registrazione– tramite l’applicativo web al seguente indirizzo:  www.rischioindustriale.isprambiente.gov.it/inventario-notifiche/.

All’interno dell’applicativo, ISPRA ha messo a disposizione la “Guida utente per l’accreditamento al sistema di invio notifiche web SEVESO III.0” che supporterà il gestore nelle fasi di registrazione e di abilitazione utili all’inserimento dei dati per la notifica.

La verifica delle informazioni contenute nella notifica saranno effettuate da ISPRA (con oneri a carico dei gestori).

Si ricorda inoltre l’obbligo di trasmettere la notifica da parte del gestore ai seguenti soggetti:

  • Ministero dell’ambiente, tramite l’ISPRA;
  • Prefettura;
  • Comune;
  • Comando Provinciale dei Vigili del fuoco.

e che la stessa deve avvenire entro i seguenti termini:

  • 180 giorni per gli stabilimenti nuovi;
  • un anno per tutti gli altri casi;
  • 60 giorni prima delle modifiche che comportano un cambiamento dell’inventario delle sostanze pericolose.