sei in: home page » rifiuti » news » Le terre e rocce da scavo Stampa

Terre e rocce da scavo - Aggiornamento della modulistica per l’utilizzo delle terre e rocce come sottoprodotti ai sensi dell’art. 41-bis del D.L. 69/2013

28/10/2014

A seguito di un anno di lavoro ed in attesa del riordino e della semplificazione della materia disposti dall’art. 8 del D.L. 12 settembre 2014, n. 133sblocca Italia”, si è reso necessario l’aggiornamento della modulistica per l’attestazione del rispetto delle condizioni che permettono ai materiali da scavo di essere gestiti come sottoprodotti (art.41-bis, comma 2, D.L. 69/13).

In particolare si richiede:

  • per l’utilizzo di terre e rocce da scavo in edilizia libera idonea asseverazione di compatibilità per le attività agricole,
  • a monte dell’accertamento analitico un campionamento rappresentativo del materiale da scavo.

Il sito Internet dell’Agenzia è stato pertanto aggiornato con la sostituzione della precedente modulistica:

http://www.arpa.fvg.it/cms/tema/rifiuti/dati_ambientali/terre-e-rocce.html

 

Per approfondimenti si consiglia sempre di prendere visione delle FAQ che vengono costantemente aggiornate sulla base della normativa, delle conoscenze e dell’esperienza maturata.