sei in: home page » rifiuti » Rifiuti speciali » dati rifiuti speciali per provincia Stampa

LA GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI

La distinzione tra gestione dei rifiuti speciali e gestione dei rifiuti urbani risulta difficile, poiché non esistono allo stato attuale impianti dedicati esclusivamente al trattamento di una o dell’altra categoria di rifiuti.

Nel 2016 sono state gestite dagli impianti presenti sul territorio regionale complessivamente 5.623.114 ton di rifiuti speciali pericolosi e non, delle quali 2.269.886 (40 % circa) sono costituite da rifiuti non pericolosi da costruzione e demolizione; tale quantitativo risulta essere in linea con quanto gestito nell’anno 2015 (5.564.216 ton): variazioni nei quantitativi gestiti con le diverse operazioni di recupero e smaltimento (allegati B e C del D.Lgs. 152/06 e s.m.i.) sono poco significative in termini di ton/anno e si compensano tra loro.

torta2016-gestione

 

L’incidenza delle operazioni di recupero e smaltimento sopra citate per le diverse categorie di rifiuti speciali (non pericolosi (esclusi gli imballaggi, trattati a parte), pericolosi, RAEE, Veicoli Fuori Uso, rifiuti non pericolosi da costruzione e demolizione) è riportata nella grafico sottostante.

 

Rifiuti trattati per tipologia di gestione in FVG (t/a) - anno 2016

 

  Recupero di energia (R1) Recupero di materia4
Recupero ambientale
 (R10)
Trattamento  proped. al recupero
 (R12)
Messa in riserva
 (R13)
Incenerimento (D10) Altre oper. di  smaltimento5
Deposito  prelim.
 (D15)
Discarica Totale gestito
Non pericolosi1
273.561 2.103.848 5.416 207.883 159.600 12.490 185.8387 6.672 93.068 3.048.375
Non pericolosi da costr. e demoliz. - 1.959.687 31.617 7.899 178.410 - 31 242 92.000 2.269.886
Non pericolosi imballaggi - 121.429 - - 66.994 6.254  - 419 - 195.096
Pericolosi2
18.874 4.427 - 87 18.230 -  10.644 8.702 22.741 83.705
Veicoli fuori uso3
- 18.344 - 3.935 - - - - - 22.276
RAEE6 - 2.067 - - 1.708 - - - - 3.775
Totale 292.435 4.209.803 37.033 219.801 424.942 18.744 196.513 16.035 207.809 5.623.114
                     

Note

1 Esclusi i non pericolosi da costruzione e demolizione, imballaggi e RAEE, 2 Esclusi i veicoli fuori uso e i RAEE, 3 Veicolo fuori uso: codice CER 16 01 04, 4 R2, R3, R4, R5, R6, R7, R8, R9, R11, 5 D3, D4, D6, D7, D8, D9, D11, D13, D14, 6 Pericolosi e Non pericolosi

 

L’analisi dei dati evidenzia che la tipologia di trattamento nettamente prevalente è il recupero di materia, rappresentata nelle elaborazioni dalle operazioni R2, R3, R4, R5, R6, R7, R8, R9, R11 dell’allegato C del D.Lgs. 152/06 e s.m.i.; sono state gestite a parte le operazioni R13 (messa in riserva …), R12 (scambio di rifiuti … ) e R10 (recupero ambientale spandimento sul suolo …) in quanto non rappresentano di fatto un effettivo recupero di materia: le prime due costituscono di fatto una operazione preliminare al recupero di materia vero e proprio, la terza operazione rappresenta un recupero ambientale.

L’importante ricorso allo smaltimento in discarica per i rifiuti speciali pericolosi è determinato dai rifiuti contenenti amianto (CER 170605* e CER 150202*) smaltiti presso la discarica General Beton di Porcia (PN).

I grafici che seguono rappresentano le attività di recupero e smaltimento svolte nell’anno 2016 in regione per le diverse categorie di rifiuti speciali sopra menzionate e l’incidenza nel totale gestito dei rifiuti distinti per tipologia.

 

2016-gestioneNP 2016-gestioneNP-costr

 

2016-gestioneP  2016-gestione-raee



ultimo aggiornamento: martedì 10 aprile 2018