sei in: home page » OSMER » news » Nove anni fa la giornata più fredda in pianura Stampa

Nove anni fa la giornata più fredda in pianura

20/12/2018
foto da satellite dell’Italia nord-orientale con la pianura coperta di neve il giorno 20 dicembre 2009 (fonte: NASA Worldview)

Nove anni fa, durante la notte e il mattino del 20 dicembre del 2009, si registrarono in Friuli Venezia Giulia temperature eccezionalmente basse, specie per quanto riguarda la pianura, dove si scese a valori inferiori ai -10 °C quasi ovunque e anche inferiori ai -15 °C dall'Isontino fino alla bassa Pordenonese e praticamente su tutta la media e bassa pianura udinese.

In particolare a Palazzolo dello Stella si toccarono i -18.6 °C, valore che non ha paragoni nelle serie storiche in regione per la pianura.

La temperatura media delle 24 ore del giorno 20 dicembre fu, sempre a Palazzolo dello Stella, di -11,3 °C: anche questo dato non ha riscontri storici. 

 

A determinare questo episodio furono i seguenti fattori: una consistente nevicata in pianura il giorno 19, a cui seguì un rapido rasserenamento del cielo nel pomeriggio-sera ed una notte perfettamente serena e senza vento. Queste condizioni determinarono un forte irraggiamento notturno della neve, che causò un eccezionale raffreddamento dell’aria nei primissimi metri vicini al suolo: una situazione più unica che rara per la nostra regione. Infatti si raggiunsero temperature minime da record con una massa d'aria sì fredda, ma non paragonabile a quelle gelide del 1929, 1956, 1963, 1985, 1996.

Anche nella notte successiva, verso il 21 dicembre si rilevarono temperatura molto basse; per contro, pochissimi giorni dopo, una Sciroccata fece salire le temperature diurne già il giorno 24 a 14 °C in pianura.