sei in: home page » OSMER » news Stampa

Come interpretare l’orario del radar meteorologico regionale

16/06/2016

Le immagini del radar meteorologico regionale di Fossalon, disponibili su www.meteo.fvg.it, sono visualizzate in tempo reale, con 5-10 minuti di ritardo dovuti all'elaborazione e trasmissione dei dati (a meno di malfunzionamenti, nel qual caso subentra normalmente l'immagine del radar di ARPA Veneto).

Per una corretta interpretazione dell’orario indicato sulle immagini, bisogna però tenere presente che dal 22 maggio 2016 i prodotti del radar di Fossalon vengono gestiti da un nuovo server della Protezione Civile regionale che non riporta più sulle immagini radar l'ora locale, ma l'ora UTC.

L'orario che si legge sulle immagini Radar (riflettività massima, precipitazioni) è quindi del tipo "hh:mm UTC". L'indicazione UTC sta a significare che si tratta dell'orario Universal Time Coordinated, ora di riferimento internazionale, che corrisponde all'ora di Greenwich. Con l'orario legale in Italia c'è una differenza di due ore, mentre d'inverno la differenza è di un'ora.

Invece l'orario che si legge sulle immagini Radar + Google è del tipo "hh:mm CEST". L'indicazione CEST sta a significare che si tratta dell'orario Central European Summer Time (Orario Estivo dell'Europa Centrale). Essa corrisponde alla nostra ora locale durante l'estate (ora legale).

Entrambe le immagini sono dunque sempre in real time.