sei in: home page » OSMER » news Stampa

Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile: firmata la convenzione tra Protezione Civile e ARPA

15/10/2014

Con la sottoscrizione della convenzione tra Protezione Civile regionale (PCR) e Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente (ARPA) avvenuta questa mattina a Palmanova, viene compiuto un ulteriore passo verso la completa attivazione del Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia.

Il Centro Funzionale - istituito presso la Protezione Civile Regionale con L.R. 3/2014 - è parte della rete del sistema di allerta nazionale ed ha lo scopo primario di supportare le autorità competenti per le allerte e per la gestione delle emergenze. ARPA concorre allo svolgimento delle relative funzioni garantendo in modo continuativo le funzioni di supporto tecnico e operativo in campo meteorologico.

La convenzione prevede che ARPA, tramite l’Osservatorio meteorologico (OSMER) e il Centro di modellistica ambientale (CRMA), elabori giornalmente entro le ore 10 un “Bollettino di vigilanza meteorologica” per le diverse aree meteoclimatiche, che evidenzi i fenomeni di possibile interesse ai fini di protezione civile.

Entro le ore 11 il bollettino dovrà quindi essere condiviso con gli altri operatori del Centro Funzionale, anche in videoconferenza. Qualora siano previsti fenomeni meteorologici avversi per le successive 24-36 ore, ARPA produrrà un “Avviso per fenomeni meteorologici avversi” con gli scenari previsti e la loro evoluzione spazio-temporale. Oltre alla fase previsionale, ARPA garantirà anche quella di monitoraggio, fondamentale durante gli eventi, e di sorveglianza meteo.

Per contro la convezione prevede che la Protezione Civile regionale garantisca ad ARPA la costante manutenzione, taratura e aggiornamento delle reti di monitoraggio meteo e radarmeteo, nonché la messa a disposizione in tempo reale dei dati, dei prodotti osservativi e dei modelli della rete nazionale di protezione civile. Infine, la convenzione stabilisce una collaborazione in progetti o attività tecnico-scientifiche volte al miglioramento dei prodotti modellistici, previsionali e di monitoraggio e sorveglianza utilizzati dal Centro funzionale.