ARPA FVG - Oleaceae - Olea
sei in: home page » aria » stato » pollini » in primo piano » Oleaceae - Olea Stampa

Oleaceae - Olea

 

La pianta

Olea2Olea3La specie più rappresentativa del genere è l’olivo (Olea europea), che presenta portamento arboreo e raggiunge i 15 metri di altezza.

Le foglie sono sempreverdi, semplici, lanceolate, con pagina superiore opaca color verde scuro e inferiore grigio-argentata. I fiori ermafroditi, di colore biancastro, sono raccolti in brevi pannocchie poste all’ascella delle foglie. I frutti sono rappresentati da drupe con il mesocarpo ricco di un olio che va a costituire fondamento della dieta mediterranea.

Generalmente viene coltivato, anche a scopo ornamentale, e cresce spontaneamente nelle zone a clima mediterraneo.

 

Il polline

Olea_polline1Olea_polline2I pollini dell’olivo si rinvengono da maggio a giugno.

Al microscopio ottico appaiono trizonocorporati, isopolari, suboblato-sferoidali. La superficie è reticolata e ben colorata, i colpi sono fusiformi e lunghi, i pori piccoli e circolari.

L’intina forma piccoli onci in corrispondenza delle aperture. Dimensioni medio-piccole (16-26 µm).



ultimo aggiornamento: lunedì 25 marzo 2013