ARPA FVG - Corylaceae - Corylus
sei in: home page » aria » stato » pollini » in primo piano » Corylaceae - Corylus Stampa

Corylaceae - Corylus

 

La pianta

Corylaceae_Corylus1Corylaceae_Corylus3La specie più rappresentativa del genere è il nocciolo comune (Corylus avellana). Ha portamento arbustivo e non supera generalmente i 6 metri di altezza.

Le foglie sono caduche , semplici, con apice acuminato, ad inserzione alterna. Gli amenti maschili al momento della fioritura, in inverno, prima della fogliazione, raggiungono i 10 centimetri ed assumono un colore giallo. La pianta è molto diffusa, per le sue caratteristiche di rusticità e per raccoglierne i frutti, le nocciole. Alcune varietà sono usate a scopo ornamentale, come C. contorta caratterizzata da rami sinuosi.

 

Il polline

Corylaceae_Corylus_polline1Corylaceae_Corylus_polline2I pollini si rinvengono da fine dicembre a marzo.

All’osservazione microscopica appaiono suboblati, isopolari e trizonoporati. Raramente, circa nell’1% dei casi, tetraporati. I pori sono appena sporgenti e l’intina li sottende formando onci molto sviluppati e convessi. In visione polare i granuli presentano una caratteristica forma subtriangolare. Dimensioni medio-piccole (18-28 micron).



ultimo aggiornamento: lunedì 25 marzo 2013