sei in: home page » aria » #prepAIR – accordo europeo per la qualità dell’aria Stampa

#prepAIR – accordo europeo per la qualità dell’aria

#prepAIR – accordo europeo per la qualità dell’ariaL'inquinamento atmosferico è ancora un problema in Europa. La qualità dell'aria sta migliorando, ma particolato fine e ozono troposferico hanno ancora impatti rilevanti sulla salute pubblica. Gli studi parlano di 400.000 morti premature per le polveri sottili nel continente.

Lo ha ricordato Guido de Wilt, funzionario della Direzione Ambiente presso la Commissione Europea, alla conferenza di avvio del progetto PREPAIR tenutasi a Bologna gli scorsi 8 e 9 giugno. La Commissione ripone molta fiducia nelle strategie proposte dai partner di questo progetto, al quale contribuisce con un il co-finanziamento della Commissione Europea di quasi 10 milioni.

Non è più tempo di progetti pilota e di piccole esperienze locali, ha detto de Wilt, il Nord Italia è uno degli "hot spot", delle aree più critiche per esposizione della popolazione a valori di PM10, PM2.5, biossido di azoto e ozono superiori alle soglie di riferimento. PREPAIR impegnerà per sette anni le Regioni e le ARPA della Pianura Padana e del Nord Adriatico, con azioni concrete sui settori più critici: trasporti, riscaldamento a biomassa legnosa, agricoltura e allevamento, efficienza energetica degli edifici.

Entro il 2020 la Commissione punta a ridurre di un terzo, rispetto al 2005, le morti premature per inquinamento atmosferico nel continente, e a dimezzarle entro il 2030.

Un percorso impegnativo, coordinato e costantemente monitorato. Gli obiettivi di PREPAIR sono ambiziosi, perciò gli effetti delle azioni messe in campo saranno continuamente verificati, con strumenti avanzati di monitoraggio ambientale e con il supporto imprescindibile dei modelli numerici. Valutazioni modellistiche di costo-beneficio saranno la bussola che guiderà in questi anni la definizione dei Piani di Qualità dell'Aria.

 

 

Riferimenti bibliografici e sitografici

1) Air quality in Europe LIFE IP PREPAIR (Guido de Wilt European Commission DG Environment, Unit C.3 Clean Air)

2) LIFEPREPAIR / Life - Po Regions Engaged to Policies of Air

3) European Commission / Environment LIFE Programme / LIFE-IP PREPAIR

 



Questa notizia viene pubblicata nell'ambito delle iniziative: "European Commission - Towards a circular economy"


"LUGLIO 2017 - CIRCULAR ECONOMY Closing the loop"

 

Archivio delle notizie pubblicate nell'anno 2017



 

ARPA FVG
CRMA - Centro Regionale di Modellistica Ambientale

https://twitter.com/arpafvg_aria@arpafvg_aria                         

 

 

inizio pagina

 



ultimo aggiornamento: giovedì 13 luglio 2017