sei in: home page » aria » Molestie da camini e caminetti: cosa possiamo fare? Stampa

Molestie da camini e caminetti: cosa possiamo fare?

Molestie da camini e caminetti: cosa possiamo fare?L’autunno è la stagione nella quale iniziamo a riscaldare le nostre case aumentando le emissioni di inquinanti in atmosfera [1]. Alle volte queste emissioni, oltre a peggiorare la qualità dell’aria, producono disagio e fastidio nelle case dei nostri vicini.

Molto spesso questi disagi possono essere ridotti e forse anche eliminati con semplici accorgimenti tecnici e con una buona manutenzione degli impianti. Altre volte questo tema è molto più complesso da trattare, soprattutto in caso di contenziosi pregressi con i vicini.

Per chi si trovasse nella situazione di subire, o provocare, disagi di questo tipo è stata predisposta una breve linea guida [2] con l’intento di guidare le persone alla scelta migliore per risolvere questi problemi. La linea guida fornisce il contesto tecnico e amministrativo ove muoversi, il buon senso dovrà necessariamente essere messo dai diretti interessati.

 

 

Riferimenti bibliografici e sitografici

1) L'inquinamento atmosferico: cause e soluzioni - intervento tenuto nell'ambito della presentazione del PAC di Remanzacco. (pdf)

2) Canne fumarie (pdf)

 



Questa notizia viene pubblicata nell'ambito delle iniziative: "United Nations Conference on Climate Change COP21"


"OTTOBRE 2016 - COP21 - CLIMATE CHANGE CONFERENCE ACTION FOR PEOPLE AND PLANET"

 

Archivio delle notizie pubblicate nell'anno 2016


 

Direzione Tecnico Scientifica
CRMA - Centro Regionale di Modellistica Ambientale

https://twitter.com/arpafvg_aria@arpafvg_aria                         



ultimo aggiornamento: mercoledì 26 ottobre 2016