sei in: home page » aria » Quali erano le condizioni meteorologiche sul Friuli il giorno del terremoto del 06 maggio 1976? Stampa

Quali erano le condizioni meteorologiche sul Friuli il giorno del terremoto del 06 maggio 1976?

Quali erano le condizioni meteorologiche sul Friuli il giorno del terremoto del 06 maggio 1976?Molti friulani ricordano il gran caldo del mese di maggio del 1976, in concomitanza con la prima e disastrosa scossa di quel terremoto che segnò una svolta epocale nella società, nella cultura e nell’economia della nostra regione.

Negli anni settanta, il numero delle stazioni meteorologiche presenti sul territorio era molto inferiore all’attuale, perciò le misure di cui disponiamo ci danno una descrizione parziale ed estremamente locale del tempo meteorologico di quei giorni.

Per questo motivo, il Centro Regionale di Modellistica Ambientale dell’ARPA FVG ha intrapreso la simulazione delle condizioni meteorologiche su tutto il Friuli Venezia Giulia, al suolo ed in quota, ora per ora e con il dettaglio di 2 km x 2 km, del periodo che va dal 01/05/1976 al 31/10/1976.

Questa base dati va ad aggiungersi a tutte le informazioni ambientali che contribuiscono a descrivere quel periodo della storia regionale di cui ricorre il quarantesimo anno. La ricostruzione è possibile grazie all’impiego di modelli numerici di ultima generazione eseguiti su strutture di calcolo ad alte performance.


 



Questa notizia viene pubblicata nell'ambito delle iniziative: "United Nations Conference on Climate Change COP21"


"MAGGIO 2016 - COP21 - SUSTAINABLE CITIES"

 

Archivio delle notizie pubblicate nell'anno 2016


 

Direzione Tecnico Scientifica
CRMA - Centro Regionale di Modellistica Ambientale

https://twitter.com/arpafvg_aria@arpafvg_aria                         



ultimo aggiornamento: venerdì 06 maggio 2016