sei in: home page » aria » Verso l’estate, quindi aumenta l’Ozono troposferico Stampa

Verso l’estate, quindi aumenta l’Ozono troposferico

Verso l’estate, quindi aumenta l’Ozono troposferico Dal primo giorno di giugno, sul Mediterraneo si è formata un’area di alta pressione che sta mantenendo soleggiata tutta la penisola italiana. L’arrivo del tempo caldo e soleggiato è coinciso con l’inizio dell’estate meteorologica (01/06) e ciò ha dato anche inizio al periodo dell’anno in cui l’Ozono è il principale inquinante dell’aria, sul continente europeo.

Da inizio mese, l’ARPA FVG, che rileva quotidianamente lo stato della qualità dell’aria in regione, mette a disposizione, in primo piano sul suo sito web [1], tutte le informazioni sullo stato e la previsione di questo inquinante che ha importanti conseguenze sulla salute dei cittadini, come evidenziato anche nell’ultimo rapporto [2] sullo stato dell’Ozono in Europa, pubblicato dall’Agenzia Europea per l’Ambiente.

In caso di possibili superamenti dei limiti di legge, previsti sulla base delle simulazioni delle concentrazioni dell’Ozono emesse dall’ARPA FVG [3], le amministrazioni comunali potranno attivare le azioni informative definite nei Piani di Azione Comunale per il contenimento degli episodi acuti di inquinamento atmosferico PAC.

 

 

Riferimenti:

1 - ARPA FVG - In primo piano: Ozono 

2 - Summer 2014 ozone assessment - Overview of exceedances of EC ozone thresholds values for April-September 2014
     EEA European Environment Agency

3 - ARPA FVG - Previsioni di qualità dell’aria

 



Questa notizia viene pubblicata nell'ambito delle iniziative: "inquinamento atmosferico e mobilità sostenibile" (Adozione del programma annuale 2015 e pluriennale 2015-2017 dell'ARPA FRIULI VENEZIA GIULIA - Delibera n.219 dd 31/12/2014)


" GIUGNO 2015 - Ozono (O3)"

 

Archivio delle notizie pubblicate nell'anno 2015


 

Direzione Tecnico Scientifica
CRMA - Centro Regionale di Modellistica Ambientale

https://twitter.com/arpafvg_aria@arpafvg_aria                         

 



ultimo aggiornamento: venerdì 05 giugno 2015