sei in: home page » acqua » news » Monitoraggio delle acque costiere Stampa

Monitoraggio delle acque costiere

14/10/2015

ARPA FVG effettua mensilmente il monitoraggio delle acque marine regionali.
Il monitoraggio si sviluppa sia per il controllo delle acque costiere (D.Lgs. 152/06) che di quelle al largo (D.lgs. 190/10 - programma di monitoraggio per la “Strategia Marina”).

Nei prossimi giorni, se le condizioni meteo-marine non saranno avverse, i tecnici dell’Agenzia saranno impegnati nel monitoraggio:

  • il 15 ottobre della Baia di Panzano e del tratto di mare costiero e al largo compreso tra la foce del fiume Isonzo e l'abitato di Grado;
  • il 16 ottobre del tratto di mare costiero e al largo compreso tra la foce del fiume Tagliamento e l'abitato di Grado;
  • il 20 ottobre del tratto di mare costiero e al largo compreso tra gli abitati di Monfalcone e di Muggia.

Obiettivo dell’Agenzia è monitorare e studiare l’ambiente per tutelare e promuovere la qualità degli ecosistemi naturali ed antropizzati, nonché prevenire i fattori di degrado che potrebbero avere conseguenze dirette o indirette sulla salute umana.

I parametri misurati in mare utilizzando una sonda multiparametrica sono: temperatura, salinità, pH, ossigeno disciolto, clorofilla a e l’irradianza solare PAR. I risultati saranno pubblicati nella pagina dedicata.