sei in: home page » acqua » le acque marine lagunari Stampa

Acque marine e di transizione

Qualità delle acque marino-costiere e di transizione

cattura_mappa_TW_CWPer valutare la qualità delle acque marino-costiere e di transizione (lagunari), l'ARPA FVG effettua analisi mensili su un totale di 52 stazioni di campionamento distribuite in 19 corpi idrici marino-costieri e 20 di transizione.

 

Per visionare i dati clicca sulla mappa

 

 

 

 

Bollettino

La struttura "Stato dell'Ambiente" di Arpa FVG, e in particolare l'Osservatorio Alto Adriatico, fornisce informazioni sulle caratteristiche idrologiche e biologiche del Golfo di Trieste e dell’Alto Adriatico mediante bollettino web. Il bollettino ha la finalità di fornire indicazioni, in modo semplice ed immediato, sulle caratteristiche fisico-chimiche e biologiche dell’ambiente marino.

 

Monitoraggio delle acque marine e di transizione regionali

mappa_PRTA_2016Il monitoraggio mensile delle acque marine e di transizione (lagune e foci fluviali) viene effettuato nell'ambito del D.M. 260/10 e del D.lgs. 190/2010. Qui si presentano i dati acquisiti con sonda multiparametrica nelle 77 stazioni di campionamento distribuite lungo l’arco costiero da Muggia alla foce del Tagliamento e nelle acque di transizione .

 

Per visionare i dati clicca sulla mappa

 

Monitoraggio in continuo delle acque di transizione

Sonde acqua transizioneL'Osservatorio Alto Adriatico (OAA) rileva dati oceanografici nelle acque di transizione mediante 5 boe poste a rotazione nelle aree individuate dai corpi idrici lagunari. I dati di temperatura, conducibilità/salinità, pH e ossigeno disciolto vengono acquisiti dal sistema informatico di ARPA FVG e presentati giornalmente, tale attività è richiesta dal D.M.260/10 in relazione al verificarsi di condizioni di anossia/ipossia. Inoltre, le boe sono delle "sentinelle" del sistema lagunare permettendo la rapida osservazione di processi anomali e distrofici che potrebbero produrre morie della fauna ittica, dei molluschi o la proliferazione di fioriture algali.

Per visionare i dati clicca sulla mappa