sei in: home page » acqua » le acque marine lagunari Stampa

Acque marine e di transizione

Qualità delle acque marino-costiere e di transizione

cattura_mappa_TW_CWPer valutare la qualità delle acque marino-costiere e di transizione (lagunari), l'ARPA FVG effettua analisi mensili su un totale di 52 stazioni di campionamento distribuite in 19 corpi idrici marino-costieri e 20 di transizione.

 

Per visionare i dati clicca sulla mappa

 

 

 

 

Bollettino: Stato oceanografico ed ecologico del Golfo di Trieste

La struttura "Stato dell'Ambiente - Acque Marine e di Transizione" di Arpa FVG riprende la pubblicazione del Bollettino mensile che fornisce, in modo semplice ed immediato, informazioni sulle caratteristiche oceanografiche ed ecologiche del Golfo di Trieste.

In particolare, è possibile visualizzare:

- delle mappe tematiche della distribuzione orizzontale dei parametri oceanografici rilevati nell'ultima campagna di monitoraggio ed il loro confronto con la distribuzione relativa alla serie storica dei valori misurati;

- delle distribuzioni verticali della densità del mare, dell'ossigeno disciolto e della clorofilla a in una sezione trasversale alla geografia del golfo;

- dei grafici con l'intensità del rumore subacqueo nelle bande relative ai 63 e 125 Hz in due zone del golfo caratterizzate da diverso traffico navale, secondo quanto previsto dall’ indicatore 11.2 (suoni continui generati principalmente dal trasporto marittimo) utilizzato per rispondere alle richieste della Decisione 477/2010/EU.

Elaborazione grafica: Schlitzer, R., Ocean Data View, https://odv.awi.de, 2018

 

Monitoraggio delle acque marine e di transizione regionali

mappa_PRTA_2016Il monitoraggio mensile delle acque marine e di transizione (lagune e foci fluviali) viene effettuato nell'ambito del D.M. 260/10 e del D.lgs. 190/2010. Qui si presentano i dati acquisiti con sonda multiparametrica nelle 77 stazioni di campionamento distribuite lungo l’arco costiero da Muggia alla foce del Tagliamento e nelle acque di transizione .

 

Per visionare i dati clicca sulla mappa

 

Monitoraggio in continuo delle acque di transizione

Sonde acqua transizione


La struttura "Stato dell'Ambiente - Acque Marine e di Transizione" di Arpa FVG rileva dati oceanografici nelle acque di transizione mediante 5 boe poste a rotazione nelle aree individuate dai corpi idrici lagunari. I dati di temperatura, conducibilità/salinità, pH e ossigeno disciolto vengono acquisiti dal sistema informatico di ARPA FVG e presentati giornalmente, tale attività è richiesta dal D.M.260/10 in relazione al verificarsi di condizioni di anossia/ipossia. Inoltre, le boe sono delle "sentinelle"del sistema lagunare permettendo la rapida osservazione di processi anomali e distrofici che potrebbero produrre morie della fauna ittica, dei molluschi o la proliferazione di fioriture algali.
Da inizio aprile 2019, inoltre, si è avviato il monitoraggio della torbidità in continuo delle acque lagunari in due stazioni: una è posta nel canale prossimo al Santuario di Barbana (Canale dell’Uomo Morto - Grado), l’altra in un canale sito nei pressi di Aprilia Marittima (Canale Coron - Lignano Sabbiadoro).
Queste misure sono importanti sia per l’aspetto ecologico, in quanto forniscono indicazione su processi naturali che potrebbero evidenziare situazioni di distrofia dell'ambiente acquatico, sia dal punto di vista delle eventuali pressioni antropiche, che potrebbero alterare l'equilibrio chimico e biologico dell'ecosistema stesso.

 

Per visionare i dati clicca sulla mappa