sei in: home page » certificazioni ambientali » Cosa fa ARPA FVG Stampa

Cosa fa ARPA FVG

ARPA Friuli Venezia Giulia, rappresenta innanzitutto l’organo tecnico incaricato di verificare la conformità legislativa presso le organizzazioni richiedenti EMAS

Essa è tuttavia anche un nodo regionale della rete EMAS/SGA e come tale opera attivamente fornendo supporto tecnico per promuovere e diffondere i Sistemi di Gestione Ambientale e il marchio ecologico europeo EMAS in Friuli Venezia Giulia in due principali modalità:

  • in maniera autonoma attraverso la produzione e la distribuzione di materiale informativo, la partecipazione e la promozione di convegni e seminari, la raccolta e l’elaborazione di dati potenzialmente utili alle organizzazioni interessate;
  • in sinergia con altre istituzioni attraverso la sottoscrizione di accordi e protocolli dedicati.

L’Agenzia, inoltre, prende parte ai principali progetti di miglioramento ambientale attivati in aree e distretti industriali, progetti di ampia portata che prevedono come fase conclusiva l’adesione allo schema EMAS da parte delle organizzazioni appartenenti.

 

La verifica di conformità legislativa

L’ARPA FVG verifica che le organizzazioni che richiedono la registrazione EMAS operino nel rispetto della legislazione ambientale.

Infatti l’iter di registrazione EMAS prevede l’attivazione da parte di ISPRA di un’istruttoria tecnica tesa ad accertare il rispetto delle condizioni stabilite dal regolamento EMAS e dalla "Procedura per la registrazione delle organizzazioni aventi sede e operanti nel territorio italiano ai sensi del Regolamento CE n. 1221/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 febbraio 2013" – Rev. 12 (Procedura di registrazione).

L’ISPRA, oltre a verificare la completezza della documentazione richiesta e ad analizzare la dichiarazione ambientale, affida alle ARPA/APPA territorialmente competenti il compito di acquisire informazioni relative all’assenza di violazione degli obblighi normativi applicabili in materia di ambiente, e accerta, anche in collaborazione con le ARPA/APPA, l’assenza di pertinenti reclami delle parti interessate o della loro risoluzione positiva. Solo una volta completato tale procedimento, l’ISPRA trasmette al Comitato – Sezione EMAS Italia, per il seguito di competenza, i risultati dell’analisi, le richieste delle integrazioni e dei chiarimenti eventualmente inoltrate al richiedente. Il Comitato – Sezione EMAS Italia, analizzato quanto sopra, adotta la relativa delibera.

Le attività ed i processi di Verifica di conformità legislativa in ambito EMAS rientrano sia nel campo di applicazione della certificazione UNI EN ISO 9001:2015 - Sistemi di Gestione di Qualità, sia in quello della certificazione UNI EN ISO 14001:2015 - Sistemi di Gestione Ambientale che  ARPA FVG ha adottato già da molti anni.

Certificato UNI EN ISO 9001:2015

Certificato UNI EN ISO 14001:2015



ultimo aggiornamento: martedì 17 luglio 2018