sei in: home page » emergenze ambientali » Cos’è una emergenza ambientale Stampa

Cos’è una emergenza ambientale

emergenza_1

Con il termine emergenza si intende una qualsiasi situazione critica causata da un evento eccezionale che determina una situazione potenzialmente pericolosa per l’immediata incolumità delle persone e/o dei beni/strutture e/o dell’ambiente e che richiede interventi eccezionali ed urgenti per essere gestita e riportata alla normalità.

Per emergenza ambientale si intende, nello specifico, un’emergenza che interessa le matrici ambientali quali acqua, aria e suolo e che può generare conseguenze anche rilevanti.

Per esempio:

  • un incendio che si sviluppa all'interno di attività produttive, di depositi industriali;
  • uno scarico idrico anomalo in fiumi, torrenti o laghi;
  • colorazioni, schiume o macchie di natura non precisata in corsi d'acqua o laghi;
  • il ritrovamento di rifiuti abbandonati (possono contenere sostanze pericolose);
  • un incidente stradale con coinvolgimento di autocisterne e con fuoriuscita di sostanze potenzialmente pericolose.

L’ emergenza ambientale può essere un’emergenza a sé stante o può costituire uno specifico aspetto di un’emergenza di più ampio impatto.




ultimo aggiornamento: giovedì 17 dicembre 2020