sei in: home page » archivio news » Scuola polizia locale, gli illeciti amministrativi. Il ruolo di Arpa Stampa

Scuola polizia locale, gli illeciti amministrativi. Il ruolo di Arpa

08/05/2017

Questa mattina nell’auditorium della Regione di via Sabbadini, Udine, si è tenuta un seminario organizzato dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito della scuola di formazione della polizia locale. Il seminario, rivolto principalmente agli operatori di Polizia locale e del Corpo forestale regionale, ha consentito un approfondimento sugli illeciti ambientali.

Nel corso del seminario il direttore tecnico scientifico di Arpa, Franco Sturzi, ha illustrato qual è il ruolo dell’Agenzia per l’ambiente in ambito locale e nel contesto del Sistema nazionale di protezione dell’ambiente. In particolare, Sturzi ha descritto le novità della recente normativa sugli Ecoreati (L. 68/2015), che ha introdotto la possibilità di estinguere alcune contravvenzioni ambientali tramite lo strumento della prescrizione.

Tale strumento attribuisce agli organi di vigilanza, nell’esercizio delle funzioni di polizia giudiziaria, il potere di fissare delle prescrizioni, che se osservate dal contravventore e previo pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria, determinano l’estinzione del reato.

Il direttore tecnico scientifico di Arpa ha presentato alcune situazioni tipiche di contravvenzioni sanabili ed ha illustrato le Linee guida adottate dal Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (SNPA), valide per tutto il territorio nazionale.

 

> Ulteriori approfondimenti