sei in: home page » archivio news » Pubblicato il report mensile meteo.fvg di ottobre 2020: un mese freddo e uggioso Stampa

Pubblicato il report mensile meteo.fvg di ottobre 2020: un mese freddo e uggioso

13/11/2020
slide con banner del report meteo.fvg e mappe delle precipitazioni di ottobre 2020 in FVG (cumulati mensili e variazione percentuale rispetto alla media 1961-2010)
Precipitazioni di ottobre 2020 in FVG (cumulati mensili e variazione percentuale rispetto alla media 1961-2010)

È disponibile on line il report mensile meteo.fvg che illustra l’andamento meteoclimatico del mese di ottobre 2020 in Friuli Venezia Giulia: un mese caratterizzato dalla prevalenza di giornate con cielo nuvoloso, piogge e temperature in generale più basse della norma.

Il report meteo.fvg è la pubblicazione periodica di ARPA FVG – OSMER che descrive in maniera dettagliata l’andamento meteoclimatico di ciascun mese (12 bollettini ogni anno) e dell’anno (bollettino aggiuntivo di riepilogo annuale), fornendo dati e informazioni tecnico-scientifiche, accompagnati comunque da un testo accessibile anche ai non addetti ai lavori.

Al resoconto delle situazioni e degli eventi meteorologici verificatisi nell’arco del mese, arricchito dall’approfondimento di un caso particolare (in questo numero “3-4 ottobre 2020: temporali alimentati dal mare caldo”), seguono mappe, grafici, tabelle e meteogrammi che descrivono gli andamenti delle principali grandezze meteorologiche: temperature, precipitazioni, vento, radiazione solare.

Dall’analisi meteoclimatica di ottobre 2020 emerge ad esempio che:

  • per quanto riguarda le precipitazioni è stato un mese nella norma per gran parte della pianura e della zona collinare, nonché per alcune località montane, ma ci sono state delle zone in cui le precipitazioni sono state di molto superiori alla norma (ad es. la Carnia, il Goriziano e il Carso);
  • nelle stazioni usualmente monitorate in Carnia e nelle Prealpi Carniche sono caduti oltre 100 mm in di pioggia un solo giorno, mentre i cumulati mensili hanno raggiunto valori tra il 50° e il 75° percentile;
  • nel Goriziano e sul Carso i cumulati mensili hanno superato il 75° percentile;
  • i giorni più piovosi in montagna e in collina sono stati il 3, l’11, il 26 e soprattutto il 27; su pianura e costa il giorno più piovoso è stato l’11;
  • le temperature medie mensili in generale sono risultate più basse rispetto al periodo di riferimento: solo l’ultima decade è risultata più calda di circa 1 °C rispetto alla norma per quasi tutte le località, ma la prima e in modo particolare la seconda decade sono risultate più fredde;
  • le temperature più basse sono state registrate il 13 e il 14;
  • i valori termici più alti in tutta la regione, invece, sono stati registrati il 3 e il 4, tra il 7 e il 9 e per le località di vetta il 31.

La descrizione completa dell’andamento meteoclimatico del mese si trova su: