sei in: home page » archivio news » Odore di idrocarburi a Trieste Stampa

Odore di idrocarburi in porto a Trieste

10/06/2017

Alle 12.30 circa di oggi l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, Arpa, è stata allertata dalla Polizia locale di Trieste per dei forti odori riconducibili a idrocarburi, rilevati nella zona prospicente l’area portuale. Una squadra in reperibilità di Arpa si è pertanto recata all’interno dello stabilimento della Ferriera di Servola, per verificare l’origine degli odori.

I tecnici dell’Agenzia per l’ambiente hanno effettuato una serie accertamenti sugli impianti, compresa la verifica dei filmati della sorveglianza interna relativi al piano di caricamento della cokeria. Gli accertamenti sembrano escludere che gli odori di idrocarburi siano riconducibili ad anomalie nello stabilimento di Servola.

Sentita la Capitaneria di Porto e i Vigili del Fuoco, sono da escludere anche incidenti o sversamenti nell’area portuale. 

Seguiranno degli approfondimenti per appurare l’origine degli odori, estendendo l’attenzione anche all’intera area portuale e alle navi presenti in rada.