sei in: home page » archivio news » Monfalcone, ispezione in A2A: non rilevate anomalie nella conduzione dell’impianto Stampa

Monfalcone, ispezione in A2A: non rilevate anomalie nella conduzione dell’impianto

31/01/2018

Una squadra di tecnici Arpa ha effettuato ieri sera, 30 gennaio, intorno alle ore 20.30 una ispezione in pronta disponibilità presso la Centrale termoelettrica A2A di Monfalcone. L’intervento è stato attivato in seguito ad una richiesta del Comune di Monfalcone, che aveva ricevuto diverse segnalazioni di vistosi pennacchi dal camino della centrale.

Arpa ha verificato il regolare funzionamento dei gruppi ed ha analizzato i dati del Sistema di monitoraggio in continuo delle emissioni (SME), che non evidenziano anomalie nelle concentrazioni degli inquinanti emessi.

Anche in questo caso, come peraltro già precisato di recente, la presenza dei vistosi pennacchi è riconducibile alla condensazione del vapore acqueo contenuto nelle emissioni della centrale. Il fenomeno è più accentuato quando le condizioni meteorologiche sono caratterizzate da temperature relativamente basse, da una sostanziale calma di vento e da una umidità dell’aria prossima al 100%.

[n.b. la foto in pagina è riferita ad altro evento]