sei in: home page » archivio news » #ECOFVG un piano congiunto per l’ambiente e la sostenibilità Stampa

#ECOFVG un piano congiunto per l’ambiente e la sostenibilità

28/11/2019
Conferenza stampa di presentazione del logo ECOFVG e della campagna di comunicazione reginale sui rifiuti

Con la sottoscrizione avvenuta oggi a Trieste della lettera d’intenti tra la Regione Friuli-Venezia Giulia, ARPA e gli enti gestori dei servizi per la raccolta integrata dei rifiuti, prende il via la prima campagna di comunicazione regionale rivolta a promuovere strategie e buone pratiche per un ambiente più vivibile e sostenibile.

La sottoscrizione della lettera di intenti giunge a conclusione di un percorso avviato dall’assessorato regionale all’Ambiente ed energia e dall’ARPA a inizio 2019. Tale percorso ha consentito di riunire attorno ad un tavolo gli enti pubblici e tutti gli operatori dei servizi di gestione integrata dei rifiuti urbani operanti in regione per condividere strategie comunicative volte a promuovere la sostenibilità e sensibilizzare i cittadini a buone pratiche ambientali.

Il lavoro compiuto già in questo primo anno di confronto è stato molto fruttuoso e ha consentito di creare il logo #ECOFVG, che verrà utilizzato per la prima volta nella campagna di comunicazione “Se non elimini la plastica, ti mangi l’unico pianeta che hai. Usa la plastica responsabilmente”, volta a sensibilizzare i cittadini sul corretto uso di questo rifiuto.

Il messaggio verrà diffuso nei prossimi mesi in tutto il territorio regionale tramite molteplici tipologie di strumenti di comunicazione, dalle comuni affissioni pubblicitarie ai più moderni mezzi web e social-media.

La lettera di intenti dà organicità e continuità al lavoro finora compiuto in quanto i sottoscrittori si impegnano a lavorare insieme anche nei prossimi anni affrontando anno per anno tematiche comuni di grande impatto per la sostenibilità e la gestione dei rifiuti, oltre ad essere propedeutiche all’aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani.

Con la sottoscrizione della lettera di intenti, la Regione assume il coordinamento delle iniziative di comunicazione, realizza un sito web dedicato e cura la pubblicazione delle informazioni e dei dati delle campagne annuali; Arpa diffonde informazioni e dati sui canali social e web e realizza gli eventi di formazione e informazione come, ad esempio, “Rifiuti in piazza”. Infine i gestori del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani attuano le campagne annuali di comunicazione integrandole all’interno delle loro specifiche attività sul territorio.