sei in: home page » archivio news » Cantieri Terna sul fiume Isonzo, nessun abbandono di rifiuti Stampa

Cantieri Terna sul fiume Isonzo, nessun abbandono di rifiuti

16/02/2018

Nessun abbandono di rifiuti o problemi di inquinamento in prossimità dei cantieri allestiti da Terna a San Pier d’Isonzo e Villesse. È questo l'esito del sopralluogo che si è svolto questa mattina in seguito alla segnalazione di una situazione di degrado ambientale dovuta ai cantieri allestiti per l'interramento di una linea elettrica attraverso l'alveo dell’Isonzo.

Il sopralluogo odierno è stato effettuato da funzionari del dipartimento Arpa di Gorizia alla presenza di rappresentanti di Terna. Sui luoghi non sono stati rinvenuti abbandoni di rifiuti ma solamente la presenza di un cantiere temporaneamente inattivo, correttamente recintato e segnalato ove possibile vista la vicinanza al fiume.

Il 22 gennaio Terna ha dovuto interrompere i lavori a causa di inattese difficoltà tecniche nella realizzazione dell’attraversamento del fiume e al previsto aumento del livello delle acque, dandone tempestiva comunicazione in quanto l’intervento è soggetto a Valutazione di impatto ambientale (Via).

Il cantiere verrà ripristinato al ristabilirsi di condizioni ambientali idonee, secondo le metodiche già autorizzate nel procedimento di Via. Arpa vigilerà sulla corretta esecuzione dei lavori anche per quanto riguarda la corretta gestione dei fanghi di perforazione.