sei in: home page » archivio news » Ambiente e salute nel Monfalconese, lo studio presentato a Utrecht Stampa

Ambiente e salute nel Monfalconese, presentato lo studio a Utrecht

31/10/2017

Nel corso della 39^ conferenza dell’Associazione internazionale dei registri tumori (Iacr), che si è tenuta a Utrecht (Olanda) il 17-19 ottobre, è stato presentato anche il lavoro “Rischio di tumore polmonare e alla vescica della popolazione residente in prossimità di una centrale termoelettrica a carbone nell'Italia nord-orientale”.

Il lavoro ha presentato alla comunità scientifica i risultati di un precedente studio effettuato a Monfalcone e già illustrato nel corso del convegno Ambiente e Salute di giugno 2017, a cui ha partecipato anche Arpa assieme al Centro di riferimento oncologico di Aviano, all’Università di Udine e alla Direzione regionale della Sanità.

Come si ricorderà i risultati dello studio nel monfalconese avevano individuato nell’inquinamento atmosferico una delle possibili concause del maggior rischio di cancro polmonare e vescicale in donne con più di 75 anni. Lo studio ravvisava anche la necessità di ulteriori indagini analitiche, necessarie a chiarire l’effettivo ruolo degli inquinanti atmosferici provenienti dalle molteplici fonti industriali presenti nella città dei cantieri, del traffico stradale e delle altre infrastrutture viarie, del riscaldamento domestico e degli stili di vita.

> Poster