sei in: home page » amministrazione trasparente » Servizi erogati » Standard di qualità ISO 9001 Stampa

Standard di qualità del Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001

 

Processo P2.1 Verifica per registrazioni EMAS

Tipo di servizio offerto al cliente: verifica della conformità legislativa delle organizzazioni operanti in regione che richiedono, tramite ISPRA, la registrazione del Sistema di Gestione Ambientale EMAS

 

Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

 Sforamento dei tempi previsti da ISPRA nell'evasione delle pratiche

Sommatoria del numero delle istruttorie:[giorni reali (dall'arrivo della richiesta EMAS all'invio del parere)/Tempo limite fissato da procedura ISPRA (60 gg)] x 1/N (numero istruttorie)  < 1
 Numero di pratiche evase nei tempi previsti (Numero di istruttorie per le quali sono stati rispettati i tempi/numero di istruttorie )x100 75% 
 Tempestività nell'apertura dell'istruttoria Tempo intercorso tra l'arrivo della rischiesta e l'invio delle lettere agli enti competenti  10 gg 
 Completezza dell'istruttoria (Numero di richieste di integrazioni da parte di ISPRA/numero totale di istruttorie)x100   10%
 

Processo P2.2 Istruttoria per Valutazione di Impatto Ambientale (VIA)

Tipo di servizio offerto al cliente: formulazione di pareri relativi alla Valutazione di Impatto Ambientale

 

Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Certezza nell'acquisizione di risposta a domande di chiarimenti/integrazioni 

(Numero di richieste incontri-consultazioni evase/numero di richieste incontri-consultazioni)x100 100%

Presenza di ARPA alle sedute della Commissione tecnico consultiva VIA

(Numero di riunioni della Commissione tecnico consultiva VIA alle quali ARPA ha presenziato/numero totale di riunioni della Commissione)x100 80%
Grado di evasione delle pratiche VIA (Numero di pratiche evase in relazione alla partecipazione alle attività della Commissione tecnico-consultiva VIA/numero di richieste)x100 80% 
 Pratiche evase nei tempi utili per il cliente (Numero di istruttorie relative a procedimenti regionali per le quali i tempi di risposta con nota di supporto tecnico-scientifico sono stati non superiori ai 75 gg dalla data di arrivo della richiesta/numero di richieste)x100 40% 
 Grado di esamina dei Piani di monitoraggio (PdM) VIA PdM esaminati/numero totale di PdM pervenuti)x100 100%
PdM esaminati nei tempi stabiliti da ARPA (Numero di PdM o integrazioni per gli stessi esaminati in tempi non superiori ai 120 gg dalla data di arrivo della richiesta/numero totale di PdM o integrazioni di PdM pervenuti)x100 40%
 

Processo P2.3 Istruttoria per Valutazione Ambientale Strategica (VAS)

Tipo di servizio offerto al cliente: formulazione di pareri relativi alla Valutazione Ambientale Strategica


Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Certezza nell'acquisizione della risposta

(Numero di pareri emessi/numero di pareri richiesti)x100 80%
Numero di risposte ottenute nei tempi previsti dalla normativa (Numero di pareri emessi entro i tempi previsti/numero di pareri emessi )x100 60% 


 

Processo P2.4 Attività di vigilanza incidenti rilevanti

Tipo di servizio offerto al cliente: formulazione di pareri relativi alla vigilanza per gli incidenti rilevanti


Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Garanzia della presenza di personale tecnico specializzato dell'Agenzia nei gruppi di lavoro delle singole istruttorie

(Numero di sedute in cui sono presenti 2 rappresentanti di ARPA/numero totale delle sedute)x100 60%
Elevata qualità nella predisposizione degli atti connessi con le visite ispettive presso gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante (Numero di feedback negativi sulla conformità degli atti da parte del Ministero Ambiente (MATTM)/numero di visite ispettive effettuate)x100


 

Processo P3.1 Gestione catasto rifiuti

 

Tipo di servizio offerto al cliente: completa disponibilità di dati aggiornati sui rifiuti in regione FVG

 

Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Disponibilità dei dati annuali relativi agli apparecchi contenenti PCB in regione

Giorni di ritardo nell'invio dei dati rispetto alla data di scadenza della richiesta ISPRA 30 gg
Disponibilità dei dati annuali relativi alla produzione di rifiuti urbani in regione Giorni di ritardo nell'invio dei dati rispetto alla data di scadenza della richiesta  60 gg 
Segnalazioni ed incongruenze sul catasto rifiuti urbani manifestatesi dopo la pubblicazione Numero di anomalie successive alla pubblicazione del dato: (Dati anomali/totale dati)x100 40% 
Disponibilità dei dati annuali relativi alla produzione dei rifiuti speciali in regione Giorni di ritardo nell'invio dei dati rispetto alla data di scadenza della richiesta ISPRA 60 gg
Disponibilità dei dati annuali relativi agli impianti di trattamento dei rifiuti presenti in regione Giorni di ritardo nell'invio dei dati rispetto alla data di scadenza della richiesta ISPRA 60 gg
 

Processo P3.2 Gestione catasto emissioni in atmosfera

Tipo di servizio offerto al cliente: completa disponibilità di dati aggiornati sulle emisioni in regione FVG


Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Tempo di predisposizione dell'inventario emissioni

Public review catasto emissioni entro due anni e mezzo dalla conclusione dell'anno di riferimento Pubblicazione entro due anni e mezzo
Tempo di validazione dell'inventario delle emissioni Pubblicazione catasto entro tre anni dalla conclusione dell'anno di riferimento Pubblicazione entro tre anni
Segnalazioni ed incongruenze sul catasto delle emissioni manifestatesi dopo la pubblicazione Numero errori segnalati post-pubblicazione Max 10 incongruenze


 

Processo P4.3 Previsioni dell'inquinamento atmosferico

Tipo di servizio offerto al cliente: previsioni di qualità dell'aria nel Friuli Venezia Giulia


Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Momento della giornata in cui l'informazione è disponibile al cliente

Latenza: momento della giornata nel quale vengono messe a disposizione le informazioni per la pubblicazione delle previsioni h 13±1
Differenza media tra previsioni e osservazioni di qualità dell'aria Discrepanza: scostamento tra gli indici definiti per la tutela della salute umana simulati e quelli misurati tramite punti di monitoraggio fisso di tipo fondo 50%



 

Processo P4.3 Previsioni meteorologiche numeriche

Tipo di servizio offerto al cliente: previsioni meteorologiche numeriche nel Friuli Venezia Giulia


Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Momento della giornata in cui l'informazione è disponibile al cliente

Latenza: momento della giornata nel quale vengono messe a disposizione le informazioni per la pubblicazione delle previsioni h 13±1
Differenza media tra previsioni e osservazioni di parametri atmosferici Discrepanza: scostamento tra i parametri atmosferici simulati e quelli misurati in situ 25%


 

Processo P4.3 Gestione della modellistica applicata alla qualità dell'aria

Tipo di servizio offerto al cliente: simulazioni numeriche sulla qualità dell'aria nel Friuli Venezia Giulia


Indicatore di interesse per il cliente esterno/interno

Indicatore così definito nei documenti interni del SGQ dell'Agenzia  Standard di qualità 

Tempo di evasione delle richieste

Numero di giorni lavorativi intercorsi dall’arrivo della richiesta alla predisposizione degli output per le simulazioni non d’iniziativa 30 gg

Comprensibilità e completezza dell’informazione fornita

Numero di richieste di chiarimenti/precisazioni/integrazioni alle simulazioni per singola simulazione emessa 3


ultimo aggiornamento: lunedì 11 maggio 2015